Grafite

La grafite è uno degli stati allotropici del carbonio insieme al diamante, grafene, fullerene e nanotubi di carbonio.

La grafite viene rinvenuta nelle rocce metamorfiche, ignee e nelle meteoriti ed è caratterizzata da una struttura stratificata in cui in ogni strato, gli atomi di carbonio legati tra loro con un legame covalente si trovano in un reticolo cristallino detto a nido d’ape.

Ciascun atomo di carbonio è ibridato sp2 ed è legato, tramite legame covalente, ad altri 3 atomi di carbonio tramite legame σ.

L’elettrone non ibridato appartenente all’orbitale p è delocalizzato e ciò conferisce alla grafite una elevata conducibilità elettrica; la grafite è infatti utilizzata negli elettrodi di grafite.

I vari strati di grafite sono legati da deboli legami di van der Waals e pertanto la grafite è un materiale tenero in quanto gli strati possono scorrere l’uno rispetto all’altro, con facilità.

struttura grafite

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On