Gel di silice

Il gel di silice o silice colloidale è un polimero del biossido di silicio e può essere rappresentato dalla formula (SiO2)2. In realtà la matrice di gel di silice è costituita da un nucleo di atomi di silicio uniti ad atomi di ossigeno ma in superficie rimangono alcuni gruppi -OH residui, non condensati, dell’acido ortosilicico originale.

struttura gel di silice

Il gel di silice viene infatti ottenuto per acidificazione di una soluzione di silicato di sodio Na3SiO3 da cui si ottiene una sospensione colloidale il cui grado di polimerizzazione dipende dalle condizioni in cui avviene il processo.

Il gel di silice non è solubile in acqua e nei solventi organici ma solo in acido fluoridrico e in condizioni fortemente alcaline.

Si presenta come un solido bianco amorfo e poroso e, in base alla dimensione dei pori, può essere suddiviso in gel di silice a pori fini con dimensione media dei pori < a 1.5-2.0 nm e gel di silice a pori grossolani con dimensione media dei pori > 4.0-5.0 nm.

La porosità del gel di silice si traduce in una elevata area disponibile allo scambio di materia e pertanto esso viene utilizzato per le sue proprietà adsorbenti ed è pertanto ampiamente usato come essiccante, deumidificante, agente disidratante, adsorbente e riempitivo.

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On