Blog

Cloruro di ammonio - chimicamo

Cloruro di ammonio

  |   Chimica, Chimica Generale

Il cloruro di ammonio ha formula NH4Cl e si presenta come un solido cristallino bianco, igroscopico solubile in acqua, idrazina e soluzioni ammoniacali ma scarsamente solubile in acetone, acetato di etile e etere etilico.

Sublima a 34O °C e si decompone per dare ammoniaca e cloruro di idrogeno.

In natura viene rinvenuto in prossimità delle regioni vulcaniche vicino a sfiati che emanano vapori.

 

pH di una soluzione di cloruro di ammonio

In soluzione il cloruro di ammonio si solubilizza in ione ammonio e ione cloruro. Mentre lo ione cloruro, base coniugata dell’acido cloridrico non idrolizza in quanto esso è un acido forte, lo ione ammonio, acido coniugato della base debole ammoniaca idrolizza secondo l’equilibrio:

NH4+ + H2O ⇄ NH3 + H3O+

Regolato dalla costante di equilibrio Ka = Kw/Kb essendo Kw la costante di dissociazione dell’acqua e Kb la costante basica dell’ammoniaca.

Una soluzione di cloruro di ammonio ha quindi un valore di pH minore di 7

Sintesi

Può essere preparato:

  • facendo reagire acido cloridrico diluito e ammoniaca secondo la reazione:

NH3 + HCl → NH4Cl

I reagenti vengono mescolati e la soluzione viene fatta evaporare fino a che inizia a cristallizzare il cloruro di ammonio. La soluzione viene poi lasciata raffreddare e messa in stufa o essiccatore.

NH3 + CO2 + NaCl + H2O → NH4Cl + NaHCO3

Reazioni

Reagisce con:

NH4Cl + NaOH → NH3 + NaCl + H2O

2 NH4Cl + Na2CO3 → 2 NaCl + CO2 + H2O + 2 NH3

NH4Cl + AgNO3 → AgCl + NH4NO3

  • gli idrossidi per dare ammoniaca. Ad esempio l’idrossido di bario reagisce con il cloruro di ammonio per dare cloruro di bario e ammoniaca secondo la reazione:

2 NH4Cl + Ba(OH)2 → BaCl2 + 2 NH3 + 2 H2O

2 NH4Cl + ZnO → [Zn(NH3)2Cl2]

Tuttavia se il metallo presente nell’ossido ha elevata affinità con lo ione cloruro si forma un sale e non un composto di coordinazione come avviene, ad esempio con l’ossido di piombo:

2 NH4Cl + PbO → PbCl2 + 2 NH3 +  H2O

Usi

 

Il cloruro di ammonio viene utilizzato, unitamente all’ammoniaca, per ottenere soluzioni tampone.

Con il numero di E510  è utilizzato come regolatore dell’acidità negli alimenti, nel lievito, in alcuni tipi di dolci.

In campo medico è usato come espettorante e in taluni casi di alcalosi.

In qualità di elettrolita è usato nelle batterie a secco come quella zinco-carbonio.

L’uso principale del cloruro di ammonio è nel campo dei fertilizzanti azotati utilizzati, in modo particolare nelle coltivazioni di riso.

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org

Condividi