Acido cromico

L’acido cromico ha formula H2CrO4, si presenta come un solido cristallino di colore rosso scuro in cui il cromo ha numero di ossidazione +6.

La struttura dell’acido cromico è rappresentata in figura

struttura acido cromico

Viene spesso generato in situ per reazione del cromato di potassio o di sodio con acido solforico, del bicromato di potassio o di sodio con acido solforico o per reazione dell’ossido di cromo (VI) con acqua.

Come l’acido solforico, l’acido cromico è forte nella prima dissociazione sebbene sia difficile determinare la costante di equilibrio in quanto l’acido idrogeno cromico tende a dimerizzare a bicromato secondo l’equilibrio:

2 HCrO4⇄  Cr2O72- + H2O

Inoltre lo ione dicromato può protonarsi secondo l’equilibrio:

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On