Teorema di equipartizione dell’energia

Secondo la teoria cinetica dei gas le molecole si possono schematizzare come sfere rigide, prive di interazioni di tipo attrattivo o repulsivo, animate da moti disordinati in tutte le direzioni, che urtano tra loro e contro le pareti del recipiente, con urti perfettamente elastici. Le loro velocità e, conseguentemente le loro energie, variano perciò continuamente, mentre rimane inalterata, a una data temperatura, la loro velocità media e quindi la loro energia media. Se si tratta di molecole poliatomiche esse potranno essere schematizzate come delle sferette legate tra loro da una molla. Le diverse forme di energia che possiede una molecola a una determinata temperatura sono:

Condividi
Avatar

Author: Chimicamo

Share This Post On