Blog

Spontaneità di una reazione esercizi

Spontaneità di una reazione esercizi

  |   Chimica, Chimica Fisica, Termodinamica

La spontaneità di una reazione può essere prevista da dati termodinamici e in particolare dalla variazione di energia libera di Gibbs

L’energia libera simboleggiata con la lettera G è una funzione di stato in quanto è correlata alla funzione di stato entalpia H e alla funzione di stato entropia S e alla  temperatura.

L’espressione che correla la variazione di energia libera con la variazione di entalpia e di entropia è ΔG = ΔH – TΔS

Una reazione avviene spontaneamente se ΔG < 0; una reazione è all’equilibrio se ΔG = 0 e una reazione non avviene spontaneamente su ΔG > 0

Conoscendo la variazione di entalpia e di entropia e la temperatura si può determinare la spontaneità di una reazione. Si può inoltre, nota la variazione di entalpia e di entropia determinare a quale temperatura la reazione avviene spontaneamente.

Esercizi

1)      Si consideri la reazione 3 HCCH (g) C6H6(g) per la quale ΔH = – 597.3 kJ e ΔS = – 0.33 kJ/K. Calcolare ΔG a 27 °C valutandone la spontaneità. Determinare inoltre la temperatura alla quale la reazione è in equilibrio e la temperatura oltre la quale oltre la quale la reazione non è spontanea.

Applicando l’equazione ΔG = ΔH – TΔS si ha, dopo aver convertito i gradi centigradi in gradi Kelvin:

ΔG = – 597.3 kJ – (300 K)( – 0.33 kJ/K)=  – 498.3 kJ

Poiché il valore di ΔG risulta essere negativo allora la reazione è spontanea.

All’equilibrio ΔG = 0 quindi calcoliamo la temperatura alla quale si verifica l’equilibrio:  0 = – 597.3 kJ – (T)( – 0.33 kJ/K)=

Da cui 597.3 = – (-0.33 T) = 0.33 T

Da cui T = 1810 K che corrispondono a 1537 °C

La reazione non è spontanea se ΔG > 0  quindi si deve avere che ΔH – TΔS > 0 ovvero:

TΔS < – ΔH

T(- 0.33) < 597.3

T > 1810 K che corrispondono a 1537 °C

2)      Si consideri la reazione NH4NO3(s) NH4+(aq) + NO3(aq) per la quale ΔH° =28.05 kJ e ΔS°= 108.7 J/K. Calcolare ΔG a 25 °C valutandone la spontaneità.

La temperatura di 25 °C corrisponde  a 298 K.

Convertiamo la variazione di entropia il kJ/K: ΔS°= 0.1087 kJ/K

Applicando l’equazione ΔG = ΔH – TΔS si ha:

ΔG° = 28.05 – (298)(0.1087) =  – 4.34 kJ

Poiché il valore di ΔG risulta essere negativo allora la reazione è spontanea.

3)      Nella reazione NH3(g) + HCl(g) NH4Cl(s) i valori termodinamici sono: ΔH =- 176.0 kJ e ΔS°= – 0.2849 kJ/K. Calcolare ΔG a 25 °C valutandone la spontaneità.

Applicando l’equazione ΔG = ΔH – TΔS si ha:

ΔG = – 176.0 kJ – (298 K)(- 0.2849 kJ/K) = – 91.1 kJ

Poiché il valore di ΔG risulta essere negativo allora la reazione è spontanea.

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org

Condividi