Blog

Il pH di precipitazione dei solfuri-chimicamo

Il pH di precipitazione dei solfuri

  |   Chimica, Chimica Analitica

Per conoscere il pH di precipitazione dei solfuri si parte dalla costante di dissociazione dell’acido H2S e del prodotto di solubilità del solfuro.

Il pH di precipitazione dei solfuri è influenzato infatti da tre equilibri di cui due imputabili all’idrolisi del solfuro e uno a quello di solubilità

I solfuri sono caratterizzati dalla presenza dello ione S2- proveniente dall’acido debole H2S. I solfuri metallici ad eccezione dei solfuri alcalini e alcalino-terrosi ( escluso CaS) sono poco solubili in acqua.

La precipitazione dei solfuri può essere sfruttata nell’analisi qualitativa per il riconoscimento di alcuni cationi metallici. Per esempio le soluzioni di zinco (II), trattate con ioni solfuro, danno luogo alla precipitazione di solfuro di zinco ZnS secondo la reazione di precipitazione:

Zn2+ (aq) + S2- (aq) ⇄ ZnS (s)

Dissociazione del solfuro

Indichiamo con MeS un generico solfuro e consideriamo l’equilibrio della sua dissociazione:

MeS (s) ⇄ Me2+ (aq) + S2-(aq)

Tale equilibrio è regolato dal Kps del sale:

Kps = [Me2+ ][ S2-]

Da cui [ S2-] = Kps / [Me2+(1)

Dissociazione dell’acido solfidrico

Consideriamo i due equilibri di dissociazione di H2S:

H2S⇄ H+ + HS    in cui Ka1 = 10-5

HS⇄ H+ + S2-   in cui Ka2 = 10-14

Per l’equilibrio H2S⇄ 2 H+ + S2-  la costante di equilibrio vale KH2S  = Ka1Ka2 = 10-5 ∙10-14 = 10-19

Essendo KH2S  = Ka1Ka2 = 10-19 = [H+]2[S2-]/ [H2S]

Esempio

Supponiamo che la concentrazione iniziale di H2S sia 0.1 M si ha:

10-19 = [H+]2[S2-]/ 0.1

Da cui: 10-20 = [H+]2[S2-]

Isolando [H+]2 si ha: [H+]2 = 10-20/ [S2-]

Sostituendo in questa espressione il valore di [S2-] ottenuto dalla (1) si ha:

[H+]2 = 10-20 [Me2+]/ Kps

Ovvero:

[H+] = √10-20 [Me2+]/ Kps

Da questa relazione si può ricavare il pH a cui avviene la precipitazione del solfuro. Ad esempio per il solfuro di zinco che ha un Kps = 10-20 e supponendo una concentrazione di ioni zinco pari a 0.01 M si ha:

[H+] = √10-20 0.01/ 10-20 = 0.1 M

Il pH a cui avviene la precipitazione è quindi pari a – log 0.1 = 1 ovvero il solfuro di zinco inizia a precipitare a pH = 1

Per ottenere una precipitazione praticamente completa, cioè per avere una concentrazione finale di zinco pari a 10-5, operando nello stesso modo si ha:

[H+] = √10-20 ∙ 10-5 / 10-20 =0.00316 M

Da cui pH = – log 0.00316 = 2.5

Questo risultato ci indica che ad un valore di pH pari a 2.5 si può considerare che tutto il solfuro di zinco sia precipitato. In modo analogo si può calcolare il pH di precipitazione degli altri solfuri

Condividi


Gentile Lettrice, Gentile Lettore

Abbiamo rilevato che stai utilizzando un AdBlocker che blocca il caricamento completo delle pagine di Chimicamo.org

Questo sito è per te completamente gratuito e fornisce, si spera, un servizio serio, completo ed utile, pertanto speriamo che tu consideri la possibilità di escluderlo dal blocco delle pubblicità che sono la nostra unica fonte di guadagno per portare avanti quello che vedi.

 

Per piacere aggiungi Chimicamo.org alla tua whitelist oppure disabilita il tuo software mentre navighi su queste pagine.

 

Grazie

Lo staff di Chimicamo.org

Condividi