Elettrochimica

Reattività elettrochimica

La reattività di due specie è dipendente sia dall'aspetto termodinamico che da quello cinetico che è favorito dall'uso di catalizzatori Da un punto di vista chimico una reazione tra due specie avviene attraverso urti molecolari. Consideriamo la reazione: H2 + ½  O2 →  H2O  (1) Da calcoli termodinamici di...

Read More
20 Gennaio
0

Elettrodo polarizzabile e impolarizzabile

Un elettrodo è polarizzabile se in seguito al passaggio della corrente, muta sensibilmente le sue caratteristiche superficiali o induce alterazioni apprezzabili nell’elettrolita. Consideriamo un semielemento galvanico ovvero un sistema costituito da un metallo immerso in un soluzione elettrolitica. Il passaggio di corrente è possibile solo quando...

Read More
20 Gennaio
0

Allumina: elettrolisi

L' allumina è il nome comune dell'ossido di alluminio da cui il metallo è ottenuto per elettrolisi. Il processo attraverso il quale può essere ottenuto il metallo è noto come processo Hall- Heroult  e costituisce la base dell’industria dell’alluminio. L’ossido di alluminio che, unitamente alla criolite, viene...

Read More
19 Dicembre
1

Esercizi di elettrochimica

Per risolvere gli esercizi di elettrochimica ci si può avvalere di alcune equazioni che correlano l’energia libera al potenziale, alla costante K della reazione, al prodotto di solubilità e all’equazione di Nernst ΔG° = - nFE° =  - RT ln K ΔG° = - RT ln Kps E =...

Read More
13 Dicembre
0

Calcolo delle costanti di equilibrio dai potenziali redox

Il calcolo delle costanti di equilibrio può essere fatto dai potenziali redox poiché  essi sono correlati all'energia libera di Gibbs Le reazioni di ossidoriduzione sono costituite da almeno due semireazioni: in una semireazione una specie acquista elettroni e si riduce, mentre in un’altra semireazione una specie...

Read More
26 Novembre
0

Elettrodi a vetro

Gli elettrodi a vetro o elettrodi a membrana si basano sul fenomeno per il quale su una sottile membrana di certi tipi di vetro si crea una differenza di potenziale qualora essa separa due soluzioni aventi diversa concentrazione di un certo ione. Questa differenza di...

Read More
22 Novembre
2

Potenziale di elettrodo

In elettrochimica il potenziale di elettrodo è la forza elettromotrice di una cella galvanica costituita da un elettrodo di riferimento standard e da un altro elettrodo Se si immerge una sbarretta di un metallo M in una soluzione contenente un suo sale solubile MXz , contenente quindi...

Read More
19 Ottobre
0

Titolazioni coulombometriche

Le titolazioni coulombometriche sono  titolazioni in cui il titolante è generato per via elettrochimica in condizioni amperostatiche. Si tratta quindi  di una tecnica coulombometrica a corrente costante e di conseguenza si dovrà aumentare il potenziale con il procedere della reazione. Questo tipo di titolazioni è usato...

Read More
15 Ottobre
0

Elettrolisi. Esercizi svolti

L' elettrolisi è quel processo in cui erogando energia elettrica avvengono reazioni chimiche non spontanee per la quali il potenziale è negativo L’elettrolisi è regolata dalle Leggi di Faraday: Prima legge: La massa di sostanza ridotta al catodo (-) oppure la massa di sostanza ossidata all’anodo (+)...

Read More
07 Ottobre
0

Equazione di Nernst: esercizi svolti

L' equazione di Nernst consente la determinazione del potenziale di una cella elettrochimica in condizioni non standard. Per una reazione elettrodica del tipo: stato ossidato + n elettroni → stato ridotto  (1) il potenziale di riduzione dipende dalle concentrazioni delle specie presenti secondo l'equazione di Nernst Erid = E° +...

Read More
10 Settembre
0

Conduttività equivalente limite degli elettroliti

Il massimo valore assunto dalla conduttività equivalente della soluzione di un elettrolita è detta conduttività equivalente limite o conduttività equivalente a diluizione infinita e viene simboleggiata con Λo. Il valore di Λo è caratteristico per ciascun elettrolita ed esso è raggiunto quando la sua dissociazione nella soluzione è...

Read More
30 Giugno
0

Pile a concentrazione, calcolo della f.e.m. e del Kps

Le pile a concentrazione sono dispositivi in grado di fornire energia elettrica sfruttando due semicelle  contenenti la medesima specie chimica ma presente a diversa concentrazione. Consideriamo una cella voltaica costituita da due elettrodi a idrogeno. Uno è un elettrodo a idrogeno standard e l’altro è un...

Read More
28 Febbraio
0