Chimica

Acidi carbossilici: nomenclatura e proprietà

Gli acidi carbossilici sono composti organici di formula generale RCOOH in cui R può essere un gruppo alchile, arile o alchenile. Se nella molecola sono presenti due gruppi carbossilici –COOH si hanno gli acidi bicarbossilici, Nomenclatura Gli acidi carbossilici possono essere denominati seguendo uno dei seguenti metodi: -         Nomenclatura...

Read More
17 Marzo
0

Solidi molecolari e loro struttura

I solidi molecolari sono costituiti da aggregati di particelle neutre (atomi o molecole) interagenti mediante forze di van der Waals. I solidi molecolari includono i gas nobili al disotto della loro temperatura di fusione (di solito molto bassa, per Ar, T = -189°C), l'ossigeno solido (T...

Read More
16 Marzo
0

Ammine: nomenclatura, struttura e caratteristiche

Le ammine possono essere considerate come dei derivati organici dell’ammoniaca per sostituzione di uno o più idrogeni con altrettanti gruppi idrocarburici. Le ammine sono suddivise in sottoclassi a seconda del numero di gruppi legati all'azoto. Si distingono in RNH2: ammine primarie, R2NH: ammine secondarie, R3N: ammine terziarie. Nomenclatura Sono...

Read More
15 Marzo
0

Spettrometria di massa

Il principio fisico su cui si basa la spettrometria di massa consiste nella possibilità di separare ioni atomici o molecolari con una o più cariche positive tramite un campo elettrico e  un campo magnetico opportunamente accoppiati. La spettrometria di massa è una tecnica analitica di delucidazione...

Read More
13 Marzo
3

Idrocarburi aromatici: proprietà

Gli idrocarburi aromatici si distinguono in mononucleari e hanno formula bruta CnH2n-6 , quelli polinucleari per la serie naftalenica CnH2n-12 , mentre quelli della serie fenantrenica CnH2n-18. Proprietà fisiche Gli idrocarburi aromatici sono liquidi o solidi, insolubili in acqua, ma solubili in solventi non polari o debolmente...

Read More
13 Marzo
0

Scambio gassoso nella respirazione cellulare

Nella respirazione a livello degli alveoli avviene lo scambio gassoso con passaggio di ossigeno nel sangue e di anidride carbonica dal sangue all’alveolo.  Il pH del sangue deve essere mantenuto il più possibile costante e prossimo al valore di 7.4. La massima variazione compatibile con la...

Read More
11 Marzo
0

Proprietà periodiche

La periodicità delle proprietà fisiche e chimiche degli elementi risulta particolarmente utile nel poter confrontare, sulla base della posizione che l’elemento occupa nella tavola periodica, alcune grandezze dette proprietà periodiche. Il fisico inglese Henry G. Moseley ( 1887- 1915) stabilì sperimentalmente che le proprietà degli elementi...

Read More
11 Marzo
0

Indicatori acido-base

Gli indicatori acido-base sono acidi o basi organiche deboli  la cui forma acida ha un colore diverso da quello della forma basica coniugata. Con il termine  indicatore si intende  un composto in grado di subire modifiche facilmente osservabili - di solito il colore - in funzione dell'ambiente chimico in...

Read More
07 Marzo
1

Composti metallorganici

I composti metallorganici sono quelli in cui è presente un legame metallo-carbonio e rappresentano quindi l’anello di congiunzione fra la chimica organica e la chimica inorganica. Storia Nel 1827 Zeise scoprì il primo tra i composti metallorganici costituito da un metallo di transizione, un derivato del platino con...

Read More
07 Marzo
0