Chimica

  |   Chimica, Stechiometria

Reagente limitante

Si definisce reagente limitante di una reazione chimica quella specie che si consuma per prima e che determina la quantità dei prodotti di reazione Per determinare il reagente limitante di una reazione si deve: bilanciare la reazione per conoscere i coefficienti stechiometrici dei reagenti calcolare le...

Read More
24 Febbraio
2
  |   Biochimica, Chimica

Sfingosina

La sfingosina è un amminoalcol chirale che presenta un sito di insaturazione il cui nome I.U.P.A.C. è trans-D-eritro-2-ammino-4-ottadecen-1,3-diolo. Costituisce una parte primaria degli sfingolipidi, una classe di lipidi della membrana cellulare come la sfingomielina che è un fosfolipide È una specie presente in tutte le membrane cellulari...

Read More
24 Febbraio
0
  |   Biochimica, Chimica

Amilasi

L' amilasi è un enzima della classe delle idrolasi presente nella saliva e nel succo pancreatico che partecipa alla digestione dell’amido nel tratto gastrointestinale. Descritta  per la prima volta all'inizio del 1800 è  uno dei primi enzimi nella storia oggetto di studio. La sua funzione principale è...

Read More
23 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Generale

Fotoluminescenza

La fotoluminescenza è un fenomeno ottico consistente in una emissione di luce da parte di una sostanza a seguito dell'assorbimento di una radiazione elettromagnetica. Quando una specie assorbe un fotone un elettrone è eccitato e passa a uno stato elettronico superiore. Successivamente quando l'elettrone ritorna a...

Read More
23 Febbraio
0
  |   Biochimica, Chimica

Flavina mononucleotide

Il flavina mononucleotide (FMN)  o riboflavin-5’- fosfato è una biomolecola derivata dalla vitamina B2 (riboflavina) Il flavina mononucleotide non è un vero nucleotide in quanto non contiene zuccheri pentosi ma il ribitolo. Dovrebbe essere quindi chiamato riboflavina fosfato. La sua struttura è mostrata in figura: Insieme al...

Read More
22 Febbraio
1
  |   Biochimica, Chimica

Flavoproteine

Le flavoproteine ​​sono proteine ​​che contengono uno dei due derivati ​​nucleotidici della riboflavina: il flavina adenina dinucleotide (FAD) o il flavina mononucleotide (FMN) Le flavoproteine ​​sono coinvolte in un'ampia gamma di processi biologici, compresi i processi fondamentali come la fotosintesi, la glicolisi, la bioluminescenza e...

Read More
22 Febbraio
0
  |   Biochimica, Chimica

Criptocromi

I criptocromi sono fotorecettori della luce blu (400-499 nm) che  regolano la crescita e lo sviluppo nelle piante e l'orologio circadiano nelle piante e negli animali I criptocromi (CRY1, CRY2) sono proteine ​ che appartengono alla superfamiglia delle flavoproteine derivati ​​e strettamente correlati alle fotoliasi. Questi...

Read More
21 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Generale

Roscoelite

La roscoelite è un minerale descritto per la prima volta dal geologo statunitense William Phipps Blake  nel 1876. Appartiene al gruppo delle miche e ha formula K(V3+,Al,Mg)2AlSi3O10(OH)2. È un fillosilicato di alluminio e potassio contenente vanadio. Deve infatti il suo nome al chimico britannico Henry Enfield...

Read More
21 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Rodopsina

La rodopsina è un pigmento rossastro contenuto nei bastoncelli retinici da cui dipende il meccanismo della visione crepuscolare e notturna. Sotto l'azione della luce questa sostanza rossa si trasforma in un pigmento arancione, poi giallo e come prodotto finale dà origine ad un composto carotenoide,...

Read More
20 Febbraio
0
  |   Biochimica, Chimica

Oloenzima

L' oloenzima o oloproteina è un enzima cataliticamente attivo costituito da un apoenzima insieme ai suoi cofattori detti coenzimi. I cofattori possono partecipare a reazioni come il trasferimento di qualche specie chimica: un esempio è costituito dal trasferimento di un elettrone, un protone o un gruppo...

Read More
20 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Generale

Feldspato

Con il nome di feldspato si indica un gruppo di minerali appartenenti al gruppo cristallino dei tectosilicati. I minerali di feldspato hanno strutture, composizioni chimiche e proprietà fisiche molto simili. I feldspati comuni includono l'ortoclasio KAlSi3O8, l'albite NaAlSi3O8  e l'anortite CaAl2Si2O8. Possono essere di tipo igneo, metamorfico...

Read More
19 Febbraio
0
  |   Biochimica, Chimica

Timidina

La timidina (Thd) è un nucleoside pirimidinico composto in cui è presente il desossiribosio legato alla base dalla pirimidinica timina. La sua struttura è rappresentata in figura: Ha formula C10H14N2O5 e, come costituente del DNA, si accoppia con l'adenina nella doppia elica del DNA. È analoga...

Read More
18 Febbraio
0