Chimica

Positrone-chimicamo
  |   Chimica, Chimica Generale

Positrone

Il positrone è una particella scoperta nel 1933 da Anderson avente massa uguale a quella dell’elettrone e carica positiva uguale in valore assoluto a quella negativa dell’elettrone. Il positrone è un’antiparticella.  Come tale, incontrando la particella corrispondente (un elettrone) subisce il fenomeno dell’annichilazione (dal latino nihil...

Read More
27 Agosto
0
Fluorescenza X, effetto Auger-chimicamo
  |   Chimica, Chimica Fisica

Fluorescenza X, effetto Auger

La fluorescenza a raggi X ( XRF ) è l'emissione di caratteristici raggi X "secondari"  da un materiale che  eccitato dal bombardamento con raggi X o raggi gamma ad alta energia Fenomeni quali la cattura elettronica e la conversione interna determinano l’eccitazione elettronica degli atomi interessati. Si ha...

Read More
26 Agosto
0
sintesi proteica-chimicamo
  |   Chimica, Chimica Organica

Sintesi proteica

La sintesi proteica è il processo biologico fondamentale in cui nelle cellule avviene la produzione delle proteine in due fasi ovvero trascrizione e traduzione Nella cellula vivente le proteine ricoprono un ruolo essenziale sia a livello strutturale che a livello di controllo del metabolismo. La loro...

Read More
25 Agosto
0
la-mole-esercizi-chimicamo
  |   Chimica, Stechiometria

La mole: esercizi svolti

La mole è la quantità di sostanza che contiene 6.023 ∙1023  entità elementari ( atomi, molecole, ioni, elettroni) e pesa un numero di grammi pari alla sua massa atomica o molecolare Il numero di Avogadro è numero di entità elementari contenute in una mole di sostanza. Il suo...

Read More
25 Agosto
5
acido nitrico-chimicamo
  |   Chimica, Chimica Generale

Acido nitrico

L' acido nitrico HNO3 (peso molecolare 63.10 u.m.a.) è un acido minerale e si presenta liquido a temperatura ambiente, incolore , instabile, che fuma all’aria. In soluzione concentrata ( > 68% m/m) viene detto fumante in quanto tende a rilasciare vapori rossastri di diossido di...

Read More
21 Agosto
2
effetto Mössbauer-chimicamo
  |   Chimica, Chimica Fisica

Effetto Mössbauer

La spettroscopia Mössbauer è una tecnica spettroscopica in assorbimento che studia transizioni tra due livelli energetici nucleari che si basa sull’ effetto Mössbauer. L' effetto Mössbauer è alla base di una tecnica di spettroscopia γ ad alta risoluzione, ovvero la spettroscopia Mössbauer. Si consideri un sistema atomico...

Read More
21 Agosto
0
Titolazioni radiometriche- chimicamo
  |   Chimica, Chimica Analitica

Titolazioni radiometriche

Nelle titolazioni radiometriche si effettua la misura della radioattività in funzione del volume di titolante aggiunto. Per le titolazioni radiometriche è quasi sempre marcato il reattivo titolante e soltanto più raramente la sostanza titolata. La variazione di radioattività di una fase (precipitato, liquido madre, solvente immiscibile)...

Read More
20 Agosto
0
CFC: fluoroclorocarburi-chimicamo
  |   Chimica, Tutto è Chimica

CFC: fluoroclorocarburi

I CFC sono una famiglia di sostanze chimiche  di facile produzione che sono state utilizzate principalmente nell'industria frigorifera I frigoriferi sono costituiti da un ambiente chiuso da raffreddare e da un tubicino all'interno del quale circola vapore. Tale tubicino è collegato a un compressore (esterno alla...

Read More
20 Agosto
1
Analisi radiochimica per attivazione - chimicamo
  |   Chimica, Chimica Analitica

Analisi radiochimica per attivazione

L' analisi radiochimica per attivazione non è propriamente una tecnica basata sull’uso di traccianti radioattivi, ma essa rappresenta una diretta applicazione della chimica nucleare a problemi analitici. I metodi radiochimici sono basati su misure di radioattività che permettono di rilevare quantità di sostanza estremamente basse, non...

Read More
19 Agosto
0
Diffusione Rayleigh e diffusione Raman-chimicamo
  |   Chimica, Chimica Fisica

Diffusione Rayleigh e diffusione Raman

La diffusione di Rayleigh  è la diffusione elastica di un'onda luminosa provocato da particelle piccole rispetto alla lunghezza d'onda dell'onda stessa La radiazione elettromagnetica che colpisce una molecola può essere trasmessa, assorbita e diffusa e se  la collisione è elastica , la frequenza della radiazione diffusa...

Read More
18 Agosto
0