Chimica Organica

  |   Chimica, Chimica Organica

Composti aromatici: esempi

I composti aromatici sono specie organiche con struttura ciclica, planare con atomi di carbonio ibridati sp2 in cui tutti gli orbitali p adiacenti devono essere allineati in modo che la densità elettronica π possa essere delocalizzata. In un composto aromatico devono essere presenti 4n+2 elettroni in...

Read More
17 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Reazioni di eliminazione E2

Nelle reazioni di eliminazione un protone e un gruppo uscente sono eliminati da due atomi di carbonio adiacenti con formazione di un doppio o un triplo legame. Le reazioni di eliminazione così come quelle di sostituzione nucleofila possono avvenire secondo un meccanismo che prevede la formazione di un...

Read More
12 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Legame π

Un legame  π  si stabilisce dalla sovrapposizione laterale di due orbitali atomici si tipo p e presenta un piano nodale Secondo la teoria degli orbitali molecolari infatti i legami covalenti si formano dalla sovrapposizione degli orbitali atomici. Sovrapposizione assiale L’entità della sovrapposizione è maggiore quando gli orbitali p...

Read More
11 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Nitrosammine

Le N-nitrosammine dette comunemente nitrosammine sono composti organici in cui un gruppo nitroso -N=O è legato all’atomo di azoto contenuto nelle ammine. Per ottenere le nitrosammine è necessario che l’ammina reagisca con lo ione nitrosonio che è generato in situ facendo reagire in ambiente acido il...

Read More
11 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Propene

Il propene è un idrocarburo insaturo che si presenta gassoso a temperatura ambiente che fa parte degli alcheni e ha formula CH2=CH-CH3 Nella molecola in cui vi è un doppio legame carbonio-carbonio sono quindi presenti due atomi di carbonio ibridati sp2 e un atomo di carbonio...

Read More
09 Settembre
2
  |   Biochimica, Chimica, Chimica Organica

Fruttosio

Il fruttosio è un monosaccaride avente formula C6H12O6 ed è quindi un isomero del glucosio dal quale si differenzia essendo un chetoso a differenza del glucosio che è un aldoso. Il fruttosio fu isolato alla metà del XIX secolo ed è lo zucchero predominante in alcuni...

Read More
08 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido levulinico

L' acido 4-ossopentanoico noto come acido levulinico è un γ-cheto-acido e che quindi presenta sia il gruppo carbonilico che il gruppo carbossilico.   Appartiene pertanto alla famiglia degli acidi grassi a basso peso molecolare, è solubile in acqua e solventi organici polari e deriva dalla degradazione della...

Read More
07 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Taurina

L' acido 2-amminoetanosolfonico è noto come taurina. Esso fu isolato per la prima volta dalla bile del toro ed è presente in molti tessuti animali.   In letteratura è considerato un amminoacido ma, pur avendo il gruppo amminico, non ha il gruppo carbossilico tipico degli amminoacidi. In analogia...

Read More
06 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Dioli

I dioli sono composti organici che presentano due gruppi -OH e, a seconda della loro reciproca posizione, possono essere classificati come: Dioli geminali se i due gruppi -OH sono legati allo stesso carbonio Dioli vicinali se i due gruppi -OH sono legati a due atomi...

Read More
05 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Nitrobenzene

Il nitrobenzene è un liquido di colore giallo pallido e dall’odore di mandorle amare altamente tossico, poco solubile in acqua ma solubile in solventi organici. Il nitrobenzene è un composto organico costituito da un anello benzenico coni un idrogeno è sostituito da un nitrogruppo -NO2 ....

Read More
04 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Furfurale

Il furfurale è un’aldeide aromatica derivata dal furano in cui il gruppo aldeidico è legato in posizione 2 Deriva dalla disidratazione dei pentosi ed in particolare dello xilosio e dell’arabinosio che si trovano nella emicellulosa secondo la reazione: C5H10O5 → C5H4O2 + 3 H2O Esso deriva inoltre da prodotti...

Read More
03 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Anisolo

Il metossibenzene, noto con il nome di anisolo, è un etere avente formula C6H5OCH3 in cui all’ossigeno è legato un gruppo benzenico e un gruppo metilico. A temperatura ambiente è un liquido incolore dall'odore che ricorda quella dei semi di anice ed è pertanto utilizzato quale...

Read More
26 Agosto
0