Chimica Organica

  |   Chimica, Chimica Organica

Acidi e basi organiche

Gli acidi e le basi organiche costituiscono una vasta gamma di composti che svolgono un ruolo importante. Essi infatti oltre a conferire acidità o basicità ad una soluzione sono anche importanti reagenti. Gli acidi sono quelle specie in grado di liberare ioni H+ in soluzione mentre le...

Read More
11 Marzo
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Nitrazione del naftalene

La nitrazione del naftalene comporta un attacco elettrofilo da parte dello ione nitronio NO2+ che è generato in situ mescolando  l’acido nitrico  e l'acido solforico concentrato. Il naftalene è un idrocarburo biciclico aromatico avente formula C10H8 la cui struttura è quella di due anelli benzenici condensati...

Read More
01 Marzo
0
  |   Chimica, Chimica Organica, Tutto è Chimica

Gliconitrile

Il gliconitrile il cui nome I.U.P.A.C. è 2-idrossiacetonitrile è una cianidrina derivante dalla formaldeide avente formula HOCH2CN. Il gliconitrile è un liquido oleoso incolore e inodore dal sapore dolciastro, solubile in acqua e in etere che tende a decomporsi in formaldeide e cianuro di idrogeno secondo...

Read More
16 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido tioglicolico

L’acido tioglicolico indicato come TGA ha formula HSCH2COOH è una specie che contiene due gruppi funzionali ovvero un gruppo carbossilico e un gruppo tiolico ed è il più semplice degli acidi mercaptocarbossilici. A temperatura ambiente l’acido tioglicolico si presenta come un liquido incolore solubile in acqua...

Read More
08 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Composti organici

I composti organici sono specie contenenti carbonio legato a idrogeno, ossigeno, azoto o altri eteroatomi. In essi sono presenti legami covalenti semplici, doppi o tripli e il carbonio può presentare numeri di ossidazione che vanno da -4 a +4. Non tutti i composti contenenti carbonio sono di...

Read More
05 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Epossidi: reazioni in ambiente basico

Gli epossidi sono composti costituiti da una struttura ciclica a tre membri di cui uno è l’ossigeno e pertanto, a causa della tensione dell’anello sono particolarmente reattivi. Gli epossidi, detti anche ossirani, sono infatti degli eteri. Contrariamente a questi ultimi, tuttavia, hanno una elevata reattività. Gli...

Read More
02 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Gruppo allilico

Il gruppo allilico o allile è un gruppo funzionale corrispondente a un propene privato di un atomo di idrogeno ovvero: CH2=CH-CH2-. I composti contenenti un allile si chiamano composti allilici. Esempi di composti contenenti il gruppo allilico sono: solfuro di allile isotiocianato di allile disolfuro...

Read More
30 Gennaio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Caprolattame

  La 2-ossoperidroazepina noto come ε-caprolattame o più semplicemente caprolattame è il lattame dell’acido 6-amminoesanoico noto come acido amminocaproico. E’ un solido cristallino bianco igroscopico con un odore caratteristico molto solubile in acqua. Il caprolattame conferisce una colorazione lattiginosa con un odore lieve e sgradevole alle soluzioni. Il...

Read More
23 Gennaio
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Frecce curve nelle reazioni organiche

Le frecce curve sono usate in chimica organica per evidenziare il meccanismo di una reazione e evidenziare le specie coinvolte. Quando si scrivono le reazioni organiche infatti  è spesso richiesto il meccanismo tramite il quale esse avvengono. La descrizione del meccanismo di reazione prevede la rappresentazione...

Read More
05 Gennaio
0
  |   Biochimica, Chimica, Chimica Organica

Ribosio

Il ribosio è un monosaccaride aldopentoso avente formula C5H10O5 presente in biomolecole fondamentali ovvero RNA e ATP. E’ un solido bianco inodore solubile in acqua che presenta un carbonio asimmetrico. Ha quindi la proprietà di ruotare il piano della luce polarizzata: in acqua il potere rotatorio...

Read More
24 Dicembre
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Composti aromatici: implicazioni

I composti aromatici  sono quei composti organici dotati di particolari peculiarità che ne determinano proprietà fisiche e chimiche. Proprietà Un composto si definisce aromatico quando è ciclico e planare, quando tutti gli atomi costituenti l’anello sono ibridati sp2 e quando gli elettroni π delocalizzati nel ciclo sono...

Read More
16 Dicembre
0