Isoprene
Giu23

Isoprene

Il 2-metil, 1,3-budadiene, noto con il nome di isoprene ha formula CH2=C(CH3)-CH=CH2 è un diene che viene prodotto in alcune piante come querce, pioppi ed eucalipti grazie all’azione dell’’enzima isoprene sintasi. Le piante producono isoprene come parte di un processo per proteggere le loro cellule da stress come siccità e fluttuazioni di temperatura. Essendo un composto insaturo dà luogo a reazioni di poliaddizione e i suoi...

Read More
Conversione di alcoli in alcani
Giu18

Conversione di alcoli in alcani

Gli alcoli sono caratterizzati dalla presenza del gruppo funzionale –OH che è un debole gruppo uscente pertanto vanno principalmente incontro a reazioni di ossidazione. Pertanto gli alcoli, anche in presenza di un riducente quale litio alluminio idruro, non danno l’alcano corrispondente. Si preferisce quindi utilizzare opportune strategie atte a convertire il gruppo –OH un migliore gruppo uscente prima di procedere alla conversione in...

Read More
Lisina
Giu11

Lisina

La lisina è un α-amminoacido essenziale contenente come tutti gli altri α-amminoacidi un gruppo carbossilico e un gruppo amminico in posizione α; il gruppo laterale, costituito dalla catena (CH2)4NH2, rende l’amminoacido di tipo basico analogamente a quanto avviene per l’arginina e l’istidina. La lisina che è un amminoacido solubile in acqua viene sintetizzato dalle piante e dai batteri a partire dall’acido aspartico attraverso vie...

Read More
Carnitina
Giu10

Carnitina

La carnitina è un composto di ammonio quaternario che, presentando un centro chirale, può presentarsi nella forma D e nella forma L sebbene nel regno animale esista solo nella forma L. Si presenta in forma zwitterionica e a temperatura ambiente è un solido cristallino bianco solubile in acqua. Nell’organismo umano la carnitina è sintetizzata nel fegato e nel rene a partire dagli amminoacidi lisina e metionina in presenza dei cofattori...

Read More
Glicosidi
Giu08

Glicosidi

I glicosidi sono composti organici, abitualmente di origine vegetale, contenenti una parte zuccherina detta glicone costituita da una o più unità di monosaccaridi e da una parte non zuccherina detta aglicone. In particolare se il glicone è una molecola di glucosio allora si parlerà di glucoside mentre se la molecola di zucchero è rappresentata da un fruttosio, si ha un fruttoside. Un esempio è costituito dal metil glucoside quando una...

Read More
ATP ed energia cellulare
Giu07

ATP ed energia cellulare

Uno dei più importanti composti che costituisce il collegamento chimico fra catabolismo e anabolismo è l’ATP che è il principale trasportatore di energia dalle reazioni esoergoniche a quelle endoergoniche. Il nome ATP è l’abbreviazione della denominazione adenosintrifosfato: tale molecola è costituita dalla base azotata adenina, legata allo zucchero ribosio, al quale, a sua volta, sono legati in sequenza tre gruppi fosfato Grazie...

Read More