Nandrolone
Ago04

Nandrolone

Il nandrolone è uno steroide anabolizzante derivante dal testosterone che secondo la nomenclatura tradizionale viene denominato 19-nortestosterone. Il nandrolone è presente naturalmente nel corpo umano in piccole quantità ma viene usato da alcuni atleti in quanto aumenta la massa muscolare senza causare molti degli effetti indesiderati del testosterone. Doping Il nandrolone fu sintetizzato per la prima volta dal chimico australiano...

Read More
Clorexidina
Ago03

Clorexidina

La clorexidina è un composto bisbiguanide la cui struttura consiste di un esano a catena lineare alle cui estremità sono presenti due gruppi p-clorofenilguandide essendo la biguanide il capostipite dei composti biguanidici La clorexidina si presenta come una polvere cristallina bianca inodore, dal sapore amaro, attualmente usata come disinfettante specialmente in campo odontoiatrico. Storia La clorexidina fu sintetizzata per la prima...

Read More
TNT
Ago01

TNT

Il TNT è una sostanza organica noto come tritolo il cui nome I.U.P.A.C. è 2,4,6-trinitrotoluene è un solido di colore giallo pallido scarsamente solubile in acqua ma solubile in solventi organici quali etere, acetone, benzene e  piridina. Come molti nitrocomposti è una sostanza esplosiva che presenta il vantaggio di essere stabile e di poter essere innescato solo in presenza di un detonatore. La struttura del TNT che ha formula...

Read More
Gelatina Jell-O
Lug28

Gelatina Jell-O

La gelatina è un ingrediente comune a molti alimenti e può essere utilizzato come agente gelificante, addensante o emulsionante. La gelatina può essere presente in: Margarina  Crema di formaggio Glassa per torte Marshmallows Carne in scatola Bevande istantanee Panna montata La gelatina viene utilizzata tra l’altro per il rivestimento di compresse ad uso farmaceutico, nei cosmetici, nei gel per capelli, nella carta lucida per stampa,...

Read More
Stadi delle reazioni radicaliche
Lug27

Stadi delle reazioni radicaliche

Una reazione che avviene per via radicalica prevede tre stadi: Iniziazione Propagazione Terminazione Iniziazione Durante l’iniziazione deve avvenire una scissione omolitica di un legame con conseguente formazione di due radicali. Questo stadio è abbastanza lento e la reazione è reversibile ma basta che si formino pochi radicali affinché possa aver luogo la propagazione. Per rompere il legame tra due atomi e ottenere due radicali c’è...

Read More
Acido mandelico
Lug21

Acido mandelico

L’acido mandelico il cui nome I.U.P.A.C. è acido 2-fenil-2-idrossiacetico è un α-idrossiacido aromatico solubile in acqua e in solventi organici polari come etere dietilico, etanolo e isopropanolo Fu isolato per la prima volta dal farmacista tedesco Ferdinand Ludwig Winckler nell’ambito dei suoi studi sulle mandorle amare; l’acido mandelico trae infatti il suo nome dal tedesco “mandel” che significa mandorla. L’acido mandelico è un...

Read More