Acqua pesante
Nov13

Acqua pesante

L’idrogeno si presenta sotto tre forme isotopiche che, per la loro importanza, assumono nomi diversi contrariamente agli altri atomi per i quali gli isotopi vengono solo indicati tramite numero atomico e numero di massa. Gli isotopi dell’idrogeno sono il protio che ha un solo protone e nessun neutrone, il deuterio che ha un protone e un neutrone e il tritio che ha un protone e due neutroni. I due isotopi stabili sono il protio che ha...

Read More
Forme allotropiche del fosforo
Nov08

Forme allotropiche del fosforo

Alcuni elementi appartenenti prevalentemente dei Gruppi 13, 14, 15 e 16 della Tavola Periodica possono presentarsi in diverse forme allotropiche che differiscono tra loro per le proprietà fisiche e chimiche oltre che per la forma cristallina pur presentando lo stesso stato di aggregazione. Le forme allotropiche più comuni del fosforo sono il fosforo bianco, il fosforo rosso e il fosforo nero. Fosforo bianco E’ la forma allotropica più...

Read More
Tulio
Ott31

Tulio

Il tulio ha numero atomico 69 ed è il tredicesimo e il penultimo elemento della serie dei lantanidi appartenente al 6° Periodo e al blocco f. L’elemento non viene rinvenuto in natura allo stato puro ma si trova in piccole quantità insieme ad altri elementi delle terre rare in alcuni minerali quali la monazite ovvero del fosfato di cerio, lantanio, torio, neodimio e ittrio che contiene fino allo 0.007 % di tulio che è il meno...

Read More
Erbio
Ott28

Erbio

L’erbio ha numero atomico 68 e appartiene alla serie dei lantanidi e si trova nella Tavola Periodica nel 6° Periodo e nel blocco f. Come molti elementi delle terre rare l’erbio è stato rinvenuto nel minerale gadolinite in una cava vicino alla città di Ytterby, in Svezia. La gadolinite infatti è un silicato contenente in prevalenza cerio, lantanio, neodimio, ittrio, ferro e berillio oltre ad altri metalli presenti in piccole quantità....

Read More
Carburo di calcio
Ott24

Carburo di calcio

Il carburo di calcio è un solido con densità pari a 2.22 g/cm3 che presenta un punto di fusione di 2160 °C e un punto di ebollizione di 2300 °C. Ha formula CaC2 e nella sua struttura è presente un triplo legame carbonio-carbonio: Per ottenere il carburo di calcio si parte dal carbonato di calcio che viene sottoposto a decomposizione termica ad una temperatura di circa 900 °C: CaCO3(s) → CaO(s) + CO2(s) L’ossido di calcio viene fatto...

Read More
Carburo di silicio
Ott21

Carburo di silicio

Il carburo di silicio noto come carborundum ha formula CSi è un materiale ceramico ad elevata durezza intermedia tra il diamante e il corindone nella scala di Mohs. Sebbene sia presente nel rarissimo minerale moissanite esso viene prodotto sinteticamente. Nel 1891 il chimico statunitense Edward Goodrich Acheson nell’ambito dei suoi studi per ottenere diamanti artificiali riscaldando carbonio e biossido di silicio notò dei cristalli...

Read More