Calcolo della costante di equilibrio da ΔG. Esercizi
Giu03

Calcolo della costante di equilibrio da ΔG. Esercizi

L’energia libera di Gibbs simboleggiata dalla lettera G è una funzione di stato ed è utilizzata per rappresentare l’energia libera nelle reazioni che avvengono a pressione e a temperatura costante. La variazione di energia libera ΔG è data dalla seguente espressione: ΔG = ΔH – TΔS dove H è l’entalpia e S è l’entropia. Il valore della variazione di energia libera consente di prevedere se una reazione avviene spontaneamente. Infatti se...

Read More
Energia dei legami covalenti: esercizi
Apr27

Energia dei legami covalenti: esercizi

Il legame covalente è dovuto alla condivisione di una o più coppie di elettroni tra gli atomi e la forza di un legame covalente è data dall’energia necessaria per rompere il legame. Quanto più forte è un legame tanto maggiore è l’energia richiesta per romperlo e ottenere i singoli atomi. L’energia necessaria per rompere un determinato legame in una mole di molecole allo stato gassoso è detta che, per una molecola biatomica DX-Y, è...

Read More
Funzioni di stato in pillole
Mar09

Funzioni di stato in pillole

Nello studio della termodinamica si trovano delle funzioni dette funzioni di stato la cui variazione dipende solo dallo stato iniziale del sistema e dallo stato finale senza tenere conto di come si sia pervenuti allo stato finale partendo da uno stato iniziale. Massa, volume, temperatura, pressione, numero di particelle e composizione chimica sono funzioni di stato. Queste grandezze sono già note a chi si approccia allo studio della...

Read More
Contributi dei moti alla capacità termica
Gen14

Contributi dei moti alla capacità termica

Se a un dato un generico corpo a temperatura T1 viene somministrata energia sotto forma di calore q esso si porterà a una temperatura T2 ovvero esso ha avuto una variazione di temperatura pari a T2-T2; detta ΔT questa variazione si definisce capacità termica C il rapporto tra la quantità di calore trasferita al corpo e la variazione di temperatura ovvero: C = q/ΔT Quanto maggiore è la capacità termica tanto minore è l’effetto di un...

Read More
Lavoro e efficienza nei cicli termodinamici
Gen13

Lavoro e efficienza nei cicli termodinamici

In un ciclo termodinamico si verificano una serie finita di trasformazioni al termine delle quali il sistema si ritrova nel suo stato iniziale. Durante queste trasformazioni si verifica uno scambio di energia termica o meccanica tra il sistema e l’ambiente. Nel corso di un ciclo termodinamico si può avere trasformazione di lavoro in calore o di calore in lavoro. Un esempio di un processo in cui il calore viene convertito in lavoro è...

Read More
Spontaneità di un processo
Gen08

Spontaneità di un processo

I processi, a seconda delle condizioni in cui avvengono, tenderanno a evolversi in una determinata direzione e in tal caso si verifica un processo spontaneo. Ad esempio il ferro tenderà spontaneamente ad ossidarsi all’aria ma la ruggine non tenderà a diventare ferro essendo questo un processo non spontaneo. Un processo non spontaneo può avvenire solo se si fornisce energia che, nel caso della conversione da ruggine a ferro, è di tipo...

Read More