Chimica Analitica

  |   Chimica, Chimica Analitica

Accuratezza e precisione

L’accuratezza di una misura è il grado di corrispondenza del dato teorico, desumibile da una serie di valori misurati con il dato reale o di riferimento. La precisione di una misura è il grado di "convergenza" (o "dispersione") dei singoli dati rispetto al valore medio della...

Read More
17 Aprile
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Complessometria: costruzione della curva di titolazione

La complessometria è una tecnica analitica di tipo quantitativo utilizzata per determinare la concentrazione di un analita come calcio, magnesio e zinco. L’EDTA è la sigla dell’acido etilendiamminotetraacetico ovvero dell’acido tetracarbossilico che presenta anche due doppietti elettronici solitari appartenenti all’azoto. È utilizzato nella complessometria in quanto è...

Read More
16 Aprile
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Radiazioni elettromagnetiche

Lo studio delle radiazioni elettromagnetiche assume, per un chimico, particolare importanza in quanto una branca dell’analisi strumentale si basa sull’interazione radiazione-materia. Le tecniche spettroscopiche utilizzano questa interazione per ottenere informazioni sulla struttura del campione esaminato. Le radiazioni elettromagnetiche sono una forma di energia il cui comportamento è...

Read More
18 Marzo
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Metodo dello standard esterno

Il metodo dello standard esterno consente di minimizzare l'effetto matrice. Le analisi chimiche sono spesso effettuate con metodi strumentali atti a determinare una grandezza fisica che spesso si riconduce alla determinazione della concentrazione di un analita. L’analisi di un campione incognito fatta strumentalmente produce un segnale che...

Read More
06 Marzo
1
  |   Chimica, Chimica Analitica

Metodo dello standard interno

Il metodo dello standard interno  consiste nell’introdurre negli standard e nei campioni una quantità nota di un elemento o di un composto non presente nel campione ma con un comportamento simile all’analita. Le analisi chimiche sono spesso effettuate con metodi strumentali atti a determinare una grandezza...

Read More
02 Marzo
2
  |   Chimica, Chimica Analitica

Curva di calibrazione

La curva di calibrazione detta retta di lavoro o retta di taratura costituisce un metodo indispensabile nell’ambito della chimica analitica per la determinazione della concentrazione o della massa di un campione incognito per interpolazione. Al fine di poter interpretare i dati sperimentali è necessario che vi...

Read More
24 Febbraio
1
  |   Chimica, Chimica Analitica

Metodo del biureto

Uno dei metodi più comuni per la determinazione delle proteine totali contenute in un campione è il metodo del biureto. Sintesi Il biureto è un composto ottenuto dalla reazione di condensazione dell’urea che è riscaldata ad una temperatura di 180°C con eliminazione di ammoniaca: 2 H2NCONH2 → H2NCONHCONH2 +...

Read More
17 Febbraio
2
  |   Chimica, Chimica Analitica

Saggio di Carius

Il saggio di Carius è utilizzato per la determinazione quantitativa di un alogeno presente in un composto organico. Il saggio prevede una fase iniziale in cui una massa nota del composto organico in esame è messa in una provetta insieme a ossido di calcio in rapporto 1:1. Riscaldando...

Read More
09 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

pHmetro

Per conoscere la concentrazione di ioni H+ presenti in una soluzione si può utilizzare un pHmetro ovvero un dispositivo elettronico usato per ottenere una accurata misurazione del pH di una soluzione. Esso consiste di una sonda collegato a un dispositivo che  raccoglie il segnale, calcola il valore corrispondente...

Read More
13 Dicembre
0