Forza ionica
Set07

Forza ionica

 Nel calcolo di una costante di equilibrio vengono usate le concentrazioni delle varie specie mentre al posto delle concentrazioni andrebbero usate le calcolo della costante di equilibrio. Infatti, a causa delle forze di attrazione o di repulsione tra gli ioni presenti le soluzioni non si comportano in modo ideale. Tali forze impediscono a un numero più o meno elevato di ioni di essere indipendenti l’uno dall’altro e, pertanto, non...

Read More
Titolazione dell’acido maleico
Ago19

Titolazione dell’acido maleico

L’acido Z-butendioico noto come acido maleico è un acido bicarbossilico che ha formula HOOCCH=CHCOOH La dissociazione dell’acido maleico è regolata dai seguenti equilibri: HOOCCH=CHCOOH + H2O ⇌ HOOCCH=CHCOO– + H3O+ in cui Ka1 = 1.5 ∙ 10-2 HOOCCH=CHCOO– + H2O ⇌ –OOCCH=CHCOO– + H3O+ in cui Ka1 = 2.6 ∙ 10-7 La titolazione può essere seguita per via potenziometrica utilizzando un elettrodo a vetro quale elettrodo...

Read More
Determinazione delle costanti di un acido diprotico
Ago17

Determinazione delle costanti di un acido diprotico

Le costanti di equilibrio di un acido diprotico possono essere determinate tramite titolazione con una base forte. Si consideri l’acido diprotico H2A: esso si dissocia secondo i seguenti equilibri: H2A + H2O ⇌ HA– + H3O+ HA– + H2O ⇌ A2- + H3O+ Questi equilibri sono regolati dalle due costanti Ka1 e Ka2 le cui espressioni sono rispettivamente: Ka1 = [HA–][ H3O+]/[H2A]   (1) Ka2 = [A2-][ H3O+]/[HA–]     (2) Nel...

Read More
Classificazione dei metodi elettrochimici
Lug13

Classificazione dei metodi elettrochimici

Le tecniche elettroanalitiche riguardano l’interazione tra energia elettrica e chimica, ovvero la correlazione tra grandezze elettriche come la corrente, il potenziale o la carica con grandezze chimiche quali la concentrazione. L’uso di misure elettriche per scopi analitici ha trovato un’ampia gamma di applicazioni, tra cui il monitoraggio ambientale, il controllo di qualità e le analisi biomediche. I metodi...

Read More
Titolazione dell’acido citrico
Giu19

Titolazione dell’acido citrico

L’acido citrico è un acido organico tricarbossilico presente negli agrumi e, in misura minore nella frutta che viene usato nei cibi e nelle bevande come acidificante e come aromatizzante. La determinazione dell’acido citrico presente, ad esempio, nel succo di limone o di un succo di frutta, può essere effettuata tramite titolazione  con NaOH. La reazione che avviene è: C6H8O7 + 3 NaOH → C6H5O7Na3 + 3 H2O Per procedere alla titolazione...

Read More
Test per la determinazione di Cr, Mn, Fe, Co, Ni e Cu
Giu15

Test per la determinazione di Cr, Mn, Fe, Co, Ni e Cu

Gli ioni di metalli di transizione aventi configurazione elettronica di tipo 3d possono essere determinati tramite semplici test di tipo qualitativo senza ricorrere alla sistematica dei gruppi che è molto più complessa e richiede tempi piuttosto lunghi sfruttando la diversa colorazione che varia a seconda del numero di ossidazione. Cromo I numeri di ossidazione più comuni del cromo sono +3 e +6. Le soluzioni contenenti sali di cromo...

Read More