Chimica Analitica

  |   Chimica Analitica

Reattivo di Folin–Ciocâlteu

Il reattivo di Folin–Ciocâlteu è utilizzato per la determinazione per via colorimetrica dei fenoli e dei polifenoli. I composti fenolici includono fenoli semplici, acidi fenolici (derivati dell'acido benzoico e cinnamico), cumarine, flavonoidi, stilbeni, tannini idrolizzabili e condensati, lignani e lignine. I polifenoli destano grande interesse per...

Read More
14 Marzo
1
  |   Chimica, Chimica Analitica

Determinazione dell’etanolo nel vino

La determinazione dell’etanolo contenuto nel vino può essere fatta tramite una titolazione ossidimetrica detta bicromatometrica usando il bicromato di potassio. Reazioni Il bicromato di potassio ossida gli alcoli primari ad aldeidi e successivamente ad acidi carbossilici. Nel caso dell’etanolo si ottiene prima etanale e successivamente acido etanoico secondo...

Read More
11 Dicembre
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Bicromatometria

La bicromatometria è un tipo di titolazione ossidimetrica in cui viene utilizzato bicromato di potassio quale ossidante. Potenziale di riduzione Il bicromato di potassio ha un potenziale normale di riduzione relativo alla semireazione: Cr2O72- + 14 H+ + 6 e- → 2 Cr3+ + 7 H2O pari a E°...

Read More
08 Dicembre
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Alogenuri: identificazione

Gli alogenuri sono anioni monoatomici spesso rappresentati come X-. Gli alogenuri sono i cloruri, bromuri e ioduri. Essi  sono identificati grazie a test specifici che sfruttano le loro diverse proprietà. Gli alogenuri formano composti binari in cui l'alogeno ha numero di ossidazione -1. Cloruri La presenza di...

Read More
28 Ottobre
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Metalli del blocco d: identificazione

I metalli del blocco d appartenenti al 4° Periodo sono: scandio, titanio, vanadio, cromo, manganese, ferro cobalto, nichel, rame e zinco. Vengono riportati in tabella la configurazione elettronica e i numeri di ossidazione degli elementi del blocco d Tabella Elemento Configurazione elettronica Numeri di ossidazione Scandio [Ar] 3d1, 4s2 +2, +3 Titanio [Ar] 3d2, 4s2 +2,...

Read More
21 Ottobre
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Determinazione del ferro

La determinazione del ferro (II) può essere effettuata tramite titolazione permanganometrica. Il permanganato di potassio, infatti, grazie alle sue proprietà ossidanti, viene utilizzato in una vasta gamma di titolazioni ossidimetriche. Trattamenti preliminari Il ferro contenuto in un minerale è presente sia come Fe2+ che come Fe3+ ed è...

Read More
17 Ottobre
0
  |   Chimica, Chimica Analitica, Chimica Generale

Acidificazione degli oceani

L' acidificazione degli oceani è uno dei tanti fenomeni che sconvolgono l’ecosistema provocando danni all’uomo e all'ambiente. A partire dalla Rivoluzione Industriale si è verificato un incremento esponenziale di sostanze che inquinano aria, suolo e acque dovuto principalmente ad attività industriali e agricole. Sebbene vi siano paesi...

Read More
15 Agosto
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Identificazione dello ione ammonio

Lo ione ammonio presente in una miscela incognita può essere identificato grazie alla sua reattività in quanto molti dei suoi sali a seguito della reazione con una base forte rilasciano ammoniaca per riscaldamento. In presenza di una base lo ione  si comporta da acido di Brønsted-Lowry secondo la...

Read More
11 Agosto
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Tipi di spettroscopia

La spettroscopia studia le interazioni tra radiazione e materia. Le radiazioni sono caratterizzate da una determinata energia che è direttamente proporzionale alla frequenza tramite la costante di Planck secondo la relazione E = hν essendo E l’energia misurata in Joule e ν la frequenza misurata in s-1. L’insieme...

Read More
22 Luglio
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Cromatografia liquida ad alta prestazione

La cromatografia liquida ad alta prestazione nota con l’acronimo di HPLC dall’inglese High Performance Liquid Chromatography  serve a separare e caratterizzare sia qualitativamente che quantitativamente i componenti presenti in una miscela presente in soluzione. La tecnica sfrutta l’equilibrio di affinità dei vari componenti tra una fase stazionaria ...

Read More
16 Luglio
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Analisi dell’ematite

L' ematite è un ossido di ferro contenente ferro sotto forma di Fe2O3 e Fe3O4 presente in alcuni minerali che si presenta di colore grigio-acciaio con lucentezza metallica e con una durezza nella Scala di Mohs di 6.5. Il nome ematite deriva dal greco αἷμᾰ che significa sangue in...

Read More
25 Giugno
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Determinazione qualitativa del tiosolfato

Il tiosolfato è utilizzato nelle titolazioni iodometriche in quanto è uno dei pochi agenti riducenti stabili rispetto all’ossidazione dell’aria. La iodometria è una tecnica analitica quantitativa che si basa sulla ossidazione dello ioduro a iodio e viene usata per la determinazione di agenti ossidanti. La determinazione quantitativa dell’ossidante...

Read More
30 Maggio
0