Chimica analitica: esercizi svolti
Mar05

Chimica analitica: esercizi svolti

Vengono proposti alcuni esercizi di chimica analitica sulle titolazioni e retrititolazioni dei quali viene fornito il risultato e l’approccio metodologico. Esercizi 1) Un campione di fertilizzante di massa 0.608 g contenente azoto sotto forma di solfato di ammonio (NH4) SO4 viene trattato con idrossido di sodio secondo la reazione: (NH4)2SO4 + 3 NaOH → Na2SO4 + 2 NH3 + 2 H2O L’ammoniaca prodotta viene fatta gorgogliare in 46.3 mL di...

Read More
Determinazione dei nitriti
Mar04

Determinazione dei nitriti

I nitriti sono sostanze tossiche e particolarmente pericolosi per la salute umana la cui presenza è dovuta all’incompleta ossidazione dell’azoto ammoniacale di varia provenienza e alla riduzione dello ione nitrato. Inoltre i nitriti per reazione con le ammine secondarie presenti in alcuni alimenti danno luogo alla formazione di nitrosammine che sono sostanze potenzialmente cancerogene. Le acque possono essere inquinate da...

Read More
Standardizzazione dell’acido cloridrico
Dic29

Standardizzazione dell’acido cloridrico

L’acido cloridrico è uno degli acidi maggiormente utilizzati in laboratorio che viene commercializzato in una soluzione al 37% m/m con densità di 1.19 g/mL. Esso ha pertanto una concentrazione pari a 12 M e a seconda degli scopi per i quali viene utilizzato va opportunamente diluito. Si supponga che si vogliano ottenere 500 mL di tale acido a concentrazione 0.1 M. Usando la formula delle diluizioni: M1V1=M2V2 si ha: 12V1 = 0.500 ∙0.1...

Read More
Determinazione sperimentale del Kps
Dic23

Determinazione sperimentale del Kps

La determinazione del prodotto di solubilità di un idrossido poco solubile può essere effettuata tramite titolazione con un acido per determinarne la solubilità molare. Si supponga di voler determinare il prodotto di solubilità dell’idrossido di calcio che in soluzione dà luogo al seguente equilibrio eterogeneo: Ca(OH)2(s) ⇌ Ca2+(aq) + 2 OH–(aq) Quando si stabilisce l’equilibrio viene filtrato il sale indisciolto e la soluzione...

Read More
Test di Beilstein
Nov15

Test di Beilstein

Il test di Beilstein è molto sensibile e viene utilizzato per la ricerca qualitativa degli alogeni ad eccezione del fluoro in composti organici e polimerici. Tale saggio che rientra nei saggi alla fiamma ovvero nei saggi per via secca venne messo a punto dal chimico russo Friedrich Konrad Beilstein. Il test di Beilstein viene usato nell’ambito dell’analisi qualitativa organica in quanto fornisce informazioni relative alla sostanza...

Read More
Ortofosfati nelle acque. Determinazione
Nov07

Ortofosfati nelle acque. Determinazione

Il fosforo è un non metallo molto reattivo che non si trova naturalmente nella sua forma pura ma viene rinvenuto come composto nelle rocce e nelle cellule degli esseri viventi. Poiché il fosforo viene largamente usato nei fertilizzanti e nei detergenti può essere rinvenuto nelle acque reflue e in quelle superficiali attraverso dilavamenti di fertilizzanti o dall’inquinamento organico prodotto dalle attività umane e dai prodotti di...

Read More