Chimica Analitica

  |   Chimica, Chimica Analitica

Indicatori acido-base

Gli indicatori acido-base sono acidi o basi organiche deboli  la cui forma acida ha un colore diverso da quello della forma basica coniugata. Con il termine  indicatore si intende  un composto in grado di subire modifiche facilmente osservabili - di solito il colore - in funzione dell'ambiente chimico in...

Read More
07 Marzo
1
  |   Chimica Analitica, Elettrochimica

Elettrolisi industriali

Le elettrolisi industriali comprendono, fra l’altro la preparazione del magnesio mediante elettrolisi del cloruro fuso del metallo; dell’ alluminio mediante elettrolisi di un fuso di criolite (fluoruro di sodio e alluminio Na3AlF6) fluoruro di calcio CaF2 , fluoruro di alluminio AlF3 e allumina Al2O3; la raffinazione...

Read More
27 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Analitica, Elettrochimica

Accumulatore al piombo

L' accumulatore converte l’energia chimica in energia elettrica e viceversa ed è un dispositivo capace di funzionare sia da cella di elettrolisi che  da cella galvanica. Nel primo caso essi immagazzinano, sotto forma di energia chimica, l’energia elettrica che è fornita loro dall’esterno. Tale fenomeno è...

Read More
22 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Polarizzazione chimica

La polarizzazione è un processo per il quale diminuisce l'efficienza di un processo di elettrolisi con conseguente rallentamento delle reazioni Consideriamo l’elettrolisi effettuata con due elettrodi indifferenti: per valori di tensione applicata inferiori al valore di decomposizione Vd è registrata dall’amperometro una debolissima quantità di corrente...

Read More
12 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Tensione di decomposizione

La tensione o potenziale di decomposizione è un valore di soglia dipendente dal tipo di elettrolita necessaria perché avvenga l'elettrolisi. Se alle due estremità di un conduttore di 1a classe (metallo, lega metallica, grafite) applichiamo tramite un generatore di corrente continua una differenza di  potenziale esso...

Read More
12 Febbraio
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Coniugazione dei cromofori

La coniugazione dei cromofori consiste nella possibilità di formare orbitali molecolari di tipo π ai quali partecipano più di due atomi. La coniugazione di due o più cromofori provoca uno spostamento dell’assorbimento verso maggiori lunghezze d'onda e di regola un aumento dell’intensità dell’assorbimento; produce cioè un...

Read More
02 Gennaio
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

La colorimetria

La colorimetria trova un vasto campo di applicazione nei laboratori di analisi, in quanto è in grado di fornire dati sufficientemente attendibili utilizzando strumenti di costi relativamente contenuti. I principi della colorimetria si basano sul fatto che ogni sostanza presenta caratteristici massimi di assorbimento della radiazione...

Read More
01 Gennaio
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Legge di Lambert-Beer

La legge di Lambert-Beer correla la quantità di luce assorbita da una sostanza con la sua concentrazione, con la sua natura chimica e con lo spessore del mezzo attraversato Quando una sostanza è sottoposta all’azione di una radiazione elettromagnetica, l’energia raggiante in essa contenuta può essere...

Read More
29 Dicembre
0