Chimica Analitica

  |   Chimica, Chimica Analitica

Antiacido: titolazione

Un antiacido è un prodotto che agisce a livello sintomatico eliminando gli effetti prodotti dall'acidità gastrica. Lo stomaco ha un pH acido che permette una corretta digestione dei cibi; quando si hanno patologie varie quali  gastrite o  reflusso gastroesofageo l’acidità diventa troppo elevata e si hanno...

Read More
15 Maggio
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Reazioni in una cella di elettrolisi

Le reazioni che avvengono in una cella di elettrolisi di sali fusi o di sali in soluzione non sono immediatamente prevedibili. Quando sono proposti esercizi sull’elettrolisi spesso sono fornite le sole sostanze di partenza e gli elettrodi utilizzati lasciando allo studente di prevedere, prima di passare...

Read More
15 Maggio
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Ponte salino

Il ponte salino è un dispositivo che permette alla corrente di fluire tra due elettrodi senza che avvenga miscelazione tra due soluzioni elettrolitiche Una cella galvanica è un dispositivo che può convertire l’energia derivante da una reazione chimica in energia elettrica. Una cella elettrochimica è costituita da...

Read More
08 Maggio
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Determinazione di carbonati e bicarbonati

La determinazione  di carbonati e bicarbonati consente di determinare l’alcalinità di una soluzione. La determinazione  di carbonati e bicarbonati può essere ottenuta tramite titolazione acido-base. Il titolante è acido cloridrico standardizzato. La titolazione viene eseguita in due fasi; nel primo passaggio si considera la reazione CO32-(aq) + H+(aq)...

Read More
06 Maggio
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Determinazione del rame in un minerale

La determinazione del rame contenuto in un minerale può essere fatta tramite una titolazione indiretta detta iodometrica. In soluzione acida tutti gli agenti ossidanti sono in grado di ossidare in modo quantitativo lo ioduro a iodio; quest’ultimo può essere titolato con una soluzione standardizzata di tiosolfato...

Read More
21 Aprile
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Sale di Mohr

Il sale di Mohr è un sale doppio contenente lo ione Fe2+ e lo ione NH4+ avente formula (NH4)2FeSO4 · 6 H2O il cui nome I.U.P.A.C. è ferro (II) ammonio solfato esaidrato. Preparazione Viene preparato sciogliendo quantità equimolari di solfato di ferro (II) eptaidrato e solfato di ammonio pesati...

Read More
30 Marzo
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Gravimetria

La gravimetria è il più antico metodo analitico quantitativo che include tutti i processi in cui viene misurata una massa o una variazione di massa. Sebbene superata da nuove tecniche analitiche soprattutto per la lunghezza dei tempi la gravimetria costituisce ancora un metodo valido e viene...

Read More
28 Marzo
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Bromatometria

La bromatometria, insieme alla  permanganometria, iodometria, cerimetria fa parte delle tecniche analitiche quantitative di tipo volumetrico. Reazioni Nella bromatometria è usato il bromato di potassio che è un ottimo agente ossidante che viene ridotto a bromuro secondo la semireazione: BrO3- + 6 H+ + 6 e- → Br-...

Read More
27 Marzo
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Indicatori redox

Nell’ambito delle titolazioni rivestono particolare importanza le titolazioni ossidimetriche che richiedono opportuni indicatori redox Le titolazioni ossidimetriche costituiscono un  tipo di analisi volumetrica che  si basa su una reazione di ossidoriduzione in cui avviene un trasferimento di elettroni tra una specie a concentrazione nota (agente titolante) e la...

Read More
25 Marzo
0