Chimica Analitica

  |   Chimica, Chimica Analitica

Calcolo della costante di equilibrio a varie temperature

Il calcolo della costante di equilibrio a  temperature diverse rispetto a quella ottenuta sperimentalmente può essere fatto da considerazioni di tipo termodinamico. Dato un sistema all’equilibrio, caratterizzato da una certa costante K, variazioni di concentrazione, pressione, volume o l’utilizzo di un catalizzatore, non influenzano il valore...

Read More
14 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Titolazione di miscele di basi

La titolazione di  miscele di basi può essere effettuata se la costante della base più forte è almeno 104 volte maggiore rispetto a quella della base più debole; se tale condizione non è soddisfatta sarà osservato solo un punto finale. Quando avviene la titolazione di  miscele...

Read More
30 Giugno
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Regola del 4d

La regola del 4d si applica a set di dati con un numero limitato di determinazioni in presenza di un risultato anomalo per valutare se scartarlo Le tecniche analitiche di tipo quantitativo non sono esenti da errori sia di tipo sistematico che di tipo accidentale anche...

Read More
05 Giugno
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Alcalinità di una soluzione

L' alcalinità di una soluzione è definita come la capacità che hanno gli elettroliti in essa disciolti di reagire con gli acidi neutralizzandoli o formando con essi una soluzione tampone. L’alcalinità di una soluzione può essere dovuta alla presenza di basi forti o deboli ma anche...

Read More
29 Maggio
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Miscela di acidi deboli

Molti casi pratici relativi alla chimica ambientale e fisiologica implicano soluzioni contenti una miscela di  acidi deboli. Consideriamo il caso di una miscela si due acidi deboli per ricavare un metodo generale per ottenere il pH di una tale soluzione. In generale la concentrazione idrogenionica dovuta...

Read More
05 Maggio
1
  |   Chimica, Chimica Analitica

EDTA

L' EDTA ovvero l'acido etilendiamminotetraacetico,  è un acido poli amminocarbossilico incolore e solubile in acqua. La sua base coniugata è l’etilendiamminotetracetato, agente chelante esadentato che ha quindi la capacità di “sequestrare” ioni metallici quali Ca2+, Mg2+ e Fe3+. L’EDTA è un agente chelante versatile potendo formare quattro o sei...

Read More
20 Aprile
1
  |   Chimica, Chimica Analitica, Stechiometria

Equilibri simultanei. Esercizi

Gli equilibri simultanei comprendono due o più equilibri che si verificano nello stesso sistema come una reazione acido-base e una precipitazione. Alcuni esempi comuni di equilibri simultanei includono piogge acide, fluorizzazione e dissoluzione dell'anidride carbonica nell'acqua di mare. Quando sono coinvolti equilibri simultanei ci si trova dinanzi...

Read More
19 Aprile
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Effetto solvatocromico

Alcune sostanze  hanno la peculiarità di variare il loro colore quando varia  la polarità del solvente e questo fenomeno è spiegato dall’effetto solvatocromico. Esso correla gli spettri di emissione e di assorbimento con la polarità del solvente e può essere osservato per la presenza di gruppi...

Read More
29 Marzo
0