Chimica Analitica

  |   Chimica, Chimica Analitica

Iodometria e iodimetria a confronto

La iodometria e la iodimetria sono tecniche analitiche quantitative di tipo volumetrico che si basano su una reazione di ossidoriduzione e fanno parte delle titolazioni ossidimetriche. Entrambe le metodologie analitiche si riferiscono a un processo in cui è coinvolto lo iodio per determinare la concentrazione di...

Read More
17 Settembre
0
  |   Chimica Analitica

Iodimetria

La iodimetria è una tecnica analitica quantitativa di tipo volumetrico che si basa su una reazione di ossidoriduzione e appartiene quindi alle titolazioni ossidimetriche. Il potenziale normale di riduzione relativo alla semireazione: I2 + 2 e- ⇄  2 I- è pari a + 0.535 V pertanto lo...

Read More
16 Settembre
0
  |   Chimica Analitica

Determinazione dell’acidità dell’aceto

La determinazione dell’acidità dell’aceto riveste particolare importanza perché da essa dipende il gusto aspro e acre. L’aceto è ottenuto grazie all'azione di batteri del genere Acetobacter, che, in presenza di aria e acqua, ossidano l'etanolo ad acido acetico secondo la reazione: CH3CH2OH + O2 ⇄ CH3COOH +...

Read More
06 Settembre
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Rosso metile

L' acido 2-[4-(dimetilammino)fenilazo]benzoico noto come rosso metile è un colorante azoico che si presenta, allo stato solido di colore rosso scuro. Ha formula C15H15N3O2 ed è costituito da due anelli aromatici legati tra loro da un gruppo azoico. È uno degli indicatori acido-base più utilizzati...

Read More
21 Aprile
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Punto isosbestico

In spettroscopia il punto isosbestico corrisponde a una specifica lunghezza d’onda o frequenza a cui l’assorbanza totale della specie non cambia durante una reazione chimica o un fenomeno fisico. Spettro di assorbimento In figura è rappresentato lo spettro di assorbimento del metilarancio per a vari valori di...

Read More
01 Aprile
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Ossidanti nelle titolazioni ossidimetriche

Gli agenti ossidanti sono usati nelle titolazioni ossidimetriche con lo scopo di reagire con l’analita in modo quantitativo. Le titolazioni ossidimetriche rientrano nelle tecniche analitiche di tipo volumetrico che si basano su una reazione di ossidoriduzione Le titolazioni ossidimetriche più utilizzate sono la permanganometria, la iodometria, la...

Read More
28 Marzo
1
  |   Chimica, Chimica Analitica

Acidità volatile

L' acidità volatile (VA) è una misura degli acidi grassi a basso peso molecolare distillabili in corrente di vapore presenti nel vino. L’ acido che contribuisce prevalentemente all’acidità volatile è l’acido acetico ma sono presenti anche acido carbonico, solforoso, lattico, formico, butirrico e propionico. L’analisi...

Read More
27 Marzo
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Analisi dei tannini

L' analisi dei tannini contenuti nel vino consente di conoscere in modo oggettivo a quale categoria appartiene il vino. Il tannino, presente prevalentemente nel vino rosso, è responsabile del colore, del carattere e della tipica sensazione di astringenza al contatto con il palato. Sono  presenti prevalentemente nella...

Read More
23 Marzo
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Verde di bromocresolo

Il verde di bromocresolo è un acido debole appartenente alla famiglia del trifenilmetano sensibile al pH e utile in una varietà di tecniche di rilevamento colorimetrico. Esso  ha formula C21H14Br4O5S ed è soggetto all’equilibrio di dissociazione: La costante relativa a questo equilibrio è pari a 2.5 ·...

Read More
21 Marzo
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Acidità dell’olio

L' acidità dell’olio, unitamente al numero di perossidi è indicata dal Regolamento di esecuzione (UE) 2019/1604 della commissione del 27 settembre 2019. L’olio extra vergine di oliva ha un limite di acidità ≤ 0.80. I limiti previsti per l’olio di oliva: Vergine ≤ 2.0 Lampante >...

Read More
15 Marzo
0
  |   Chimica, Chimica Analitica

Analisi volumetrica

L' analisi volumetrica è una tecnica analitica quantitativa che consente di conoscere il titolo ovvero la concentrazione di un analita presente in soluzione. Essa si basa sulla determinazione del volume di un reagente a titolo noto che reagisce con un analita, presente in una soluzione a...

Read More
13 Marzo
0