Anidride ftalica
Lug15

Anidride ftalica

L’isobenzofuran-1,3-dione noto come anidride ftalica è un solido dall’incolore al bianco che si presenta sotto forma di aghi dall’odore caratteristico Viene sintetizzata per ossidazione catalitica dell’o-xilene: o per ossidazione catalitica del naftalene in entrambi i casi il catalizzatore è costituito da ossido di vanadio (V). L’anidride ftalica può essere ottenuta anche per disidratazione dell’acido ftalico a circa 180°C Tra le...

Read More
Permanganometria
Lug14

Permanganometria

La permanganometria è una tecnica analitica quantitativa di tipo ossidimetrico che si basa sulla semireazione di riduzione dello ione permanganato. Il permanganato in cui il manganese si trova con numero di ossidazione +7 passa a manganese (II) secondo la semireazione di riduzione: MnO4– + 8 H+ + 5 e– → Mn2+ + 4 H2O che ha un potenziale normale di riduzione di + 1.507 V e pertanto il permanganato ha un elevato potere...

Read More
Deidroalogenazione degli alogenuri alchilici
Lug12

Deidroalogenazione degli alogenuri alchilici

La deidroalogenzazione è una reazione in cui, a caldo, in presenza di una base forte come KOH in solvente alcolico, un alogenuro alchilico dà un alchene. Un esempio di deidroalogenzazione è costituito dalla reazione tra bromoetano e KOH: CH3CH2Br + KOH → CH2=CH2 + KBr + H2O La reazione può avvenire anche in presenza di un alcossido piuttosto che di una base. Il meccanismo della reazione prevede la rimozione di un idrogeno sul carbonio...

Read More
Stirene
Lug10

Stirene

L’etenilbenzene noto come stirene è un composto organico aromatico in cui vi è un gruppo vinilico -CH=CH2 legato all’anello benzenico. Lo stirene è presente in natura in alcune piante e in alcuni alimenti e fu isolato per la prima volta nel 1839 dal farmacista tedesco Eduard Simon dalla resina dello storace americano. A temperatura ambiente è un liquido oleoso solubile in etanolo, dimetiletere, acetone e solfuro di carbonio mentre in...

Read More
Xilene
Lug09

Xilene

Lo xilene è un composto organico derivato dal benzene per sostituzione di due atomi di idrogeno con altrettanti gruppi -CH3. A seconda della posizione reciproca dei due sostituenti si possono avere tre isomeri i cui nomi I.U.P.A.C. sono 1,2-dimetilbenzene, 1,3-dimetilbenzene, 1.4-dimetilbenzene noti rispettivamente come o-xilene, m-xilene e p-xilene. Lo xilene fu isolato per la prima volta dal chimico francese Auguste Cahours nel 1850...

Read More
Sostituzione nucleofila SN1
Lug08

Sostituzione nucleofila SN1

In una reazione di sostituzione nucleofila un nucleofilo attacca un atomo di carbonio a cui è legato un buon gruppo uscente formando un nuovo legame: Nu– + R3C-X → R3C-Nu + X– A seconda del substrato e delle condizioni di reazione le reazioni di sostituzione nucleofila possono avvenire tramite meccanismo SN1 o SN2. L’acronimo SN1  indica Sostituzione Nucleofila e il numero 1 dà conto del fatto che lo stadio che determina...

Read More