Cloruro di bario
Gen19

Cloruro di bario

Il cloruro di bario è un solido ionico con formula BaCl2 che si presenta in due forme polimorfe in quanto cristallizza secondo un reticolo cubico o ortorombico. Il cloruro di bario è solubile in acqua e in metanolo ma è poco solubile in etanolo e acetato di etile. E’ una specie igroscopica e tende a coordinarsi con due molecole di acqua presentandosi come cloruro di bario biidrato BaCl2· 2 H2O. Quest’ultimo è stabile a temperatura...

Read More
Entropia e secondo principio
Gen18

Entropia e secondo principio

Il secondo principio della termodinamica può essere espresso secondo varie formulazioni equivalenti tra cui quella che introduce la funzione di stato entropia. Esso può essere espresso considerando che in un sistema isolato l’entropia è una funzione non decrescente nel tempo ovvero dS/dt ≥ 0. In termodinamica un sistema è una porzione di spazio separata dall’ambiente esterno; sistema e ambiente esterno sono le componenti...

Read More
Calcolo dell’energia libera
Gen17

Calcolo dell’energia libera

L’energia libera di Gibbs G è una funzione di stato definita come G = H – TS essendo H l’entalpia, S l’entropia e T la temperatura. L’energia libera è una grandezza termodinamica la cui variazione, nel corso di una reazione consente di prevederne la spontaneità. Infatti se ΔG < 0 la reazione avviene spontaneamente mentre se ΔG > 0 la reazione non avviene spontaneamente. Poiché l’energia libera è una funzione di stato il suo...

Read More
Caratteristiche del legame covalente
Gen16

Caratteristiche del legame covalente

Le caratteristiche dei legami covalenti dipendono dall’identità degli atomi partecipanti e possono essere individuate nella lunghezza del legame e nella polarità. Le lunghezze di legame dipendono oltre che dal tipo di atomi anche dal numero di legami presenti. Ad esempio la lunghezza di un legame singolo carbonio-carbonio presente, ad esempio, in un alcano è di circa 1.54 · 10-10 m. La lunghezza di un doppio legame carbonio-carbonio...

Read More
Cristallizzazione frazionata
Gen15

Cristallizzazione frazionata

La cristallizzazione è uno dei metodi più utilizzati soprattutto nell’ambito della chimica organica per purificare e isolare composti chimici. La cristallizzazione frazionata viene usata sia al livello industriale che in laboratorio per separare delle sostanze aventi solubilità diverse. Se si lascia cristallizzare una miscela di due o più sostanze presenti in una soluzione, ad esempio lasciando diminuire la temperatura della...

Read More
Contributi dei moti alla capacità termica
Gen14

Contributi dei moti alla capacità termica

Se a un dato un generico corpo a temperatura T1 viene somministrata energia sotto forma di calore q esso si porterà a una temperatura T2 ovvero esso ha avuto una variazione di temperatura pari a T2-T2; detta ΔT questa variazione si definisce capacità termica C il rapporto tra la quantità di calore trasferita al corpo e la variazione di temperatura ovvero: C = q/ΔT Quanto maggiore è la capacità termica tanto minore è l’effetto di un...

Read More