Biochimica

  |   Biochimica, Chimica

Metalloenzimi

I metalloenzimi sono spesso impiegati da diversi microrganismi per catalizzare trasformazioni durante la biosintesi dei prodotti naturali. Essi utilizzano un catione metallico come cofattore nel sito attivo dell'enzima promuovendo una vasta gamma di reazioni, inclusi processi idrolitici e ossidoriduzioni. Esempi di metalloenzimi sono: la nitrogenasi che...

Read More
04 Luglio
0
  |   Biochimica, Chimica

S-adenosil metionina

La S-adenosil metionina (SAM) è un coenzima coinvolto nelle reazioni di trasferimento dei gruppi metile nei sistemi biologici secondo un processo di metilazione. La S-adenosil metionina, prodotta prevalentemente dal fegato, è un composto presente in natura e si trova in quasi tutti i tessuti e...

Read More
01 Luglio
0
  |   Biochimica, Chimica

Selenometionina

L' acido 2-ammino-4-metilselanilbutanoico, noto come selenometionina è una delle principali forme naturali di selenio. Si trova in molti alimenti, tra cui noci, cereali integrali, carne, uova, tonno e latticini. È un amminoacido contenente selenio la cui struttura è rappresentata in figura: Presentando un carbonio asimmetrico ha due...

Read More
29 Giugno
0
  |   Biochimica, Chimica

Selenoproteine

Le selenoproteine contengono uno o più residui dell'amminoacido selenocisteina che è un analogo della cisteina in cui un gruppo selenolo sostituisce un gruppo tiolico. La maggior parte di queste proteine ​​catalizza alcune reazioni di ossidoriduzione a cui partecipa  il selenolo della selenocisteina presente nel sito attivo...

Read More
28 Giugno
0
  |   Biochimica, Chimica

Selenocisteina

L' acido 3-selenil-2-amminopropanoico noto come selenocisteina (SEC) è un amminoacido che costituisce una delle principali forme naturali di selenio. È un amminoacido naturale, osservato per la prima volta nel 1986 presente in fonti: animali come carne, pollo, pollame, uova, pesce, frutti di mare, formaggio e tacchino ...

Read More
27 Giugno
0
  |   Biochimica, Chimica

Acido γ-amminobutirrico (GABA)

L' acido 4-amminobutanoico noto come acido γ-amminobutirrico (GABA) è un neurotrasmettitore inibitorio. Esso infatti riduce la capacità di una cellula nervosa di ricevere, creare o inviare messaggi chimici ad altre cellule nervose. Si ritiene che svolga un ruolo importante nel controllo dell'iperattività delle cellule nervose associata...

Read More
19 Giugno
0
  |   Biochimica, Chimica

Tetraterpeni

I tetraterpeni sono terpeni costituiti da otto unità isopreniche e presentano 40 atomi di carbonio. Appartengono a questo vasto gruppo di composti i caroteni e le xantofille facenti parte dei carotenoidi che sono una classe di pigmenti organici. I caroteni sono costituiti da molecole prive di ossigeno...

Read More
24 Maggio
0
  |   Biochimica, Chimica

Squalene

Lo squalene è un idrocarburo insaturo è un precursore degli steroidi, ha formula C30H50  ed è un triterpene costituito quindi da sei unità isopreniche. Lo squalene è un intermedio nella biosintesi di tutte le sostanze biochimiche animali e vegetali che hanno strutture steroidee, incluso il colesterolo...

Read More
23 Maggio
0
  |   Biochimica, Chimica

Triterpeni

I triterpeni sono sostanze costituite da sei unità isopreniche  biosintetizzate dallo squalene derivato da due molecole di farnesil difosfato che è il precursore dei sesquiterpeni. La condensazione coda-coda del farnesil difosfato è catalizzata dall’enzima squalene sintasi. Oltre che dalla squalene possono essere ottenuti da relativi...

Read More
22 Maggio
0
  |   Biochimica, Chimica

Diterpeni

I diterpeni sono composti largamente diffusi in natura appartenenti alla classe dei terpeni che hanno uno scheletro costituito da 20 atomi di carbonio. Derivano dal geranilgeranil pirofosfato, intermedio della via metabolica dell'acido mevalonico, utilizzato dagli organismi viventi nella biosintesi dei terpeni, terpenoidi e steroli. I diterpeni derivano...

Read More
22 Maggio
0
  |   Biochimica, Chimica

Sesquiterpeni

I sesquiterpeni sono sostanze  appartenenti alla classe dei terpeni costituiti  da tre unità isopreniche e contengono quindi uno scheletro costituito da 15 atomi di carbonio. Si trovano in particolare nelle piante superiori e in molti altri sistemi viventi come organismi marini e funghi. Si presentano...

Read More
21 Maggio
0
  |   Biochimica, Chimica

Ciclodestrine

Le ciclodestrine sono oligosaccaridi ciclici ottenuti dalla biodegradazione dell'amido mediante l'enzima glucanotransferasi appartenente alla classe delle transferasi. Nel 1891 il chimico francese Antoine Villiers durante gli esperimenti sulla degradazione e riduzione dei carboidrati per azione dei fermenti osservò la formazione di cristalli con particolari proprietà costituiti...

Read More
19 Maggio
0