Biochimica

  |   Biochimica, Chimica

Uracile

L' uracile il cui nome I.U.P.A.C. è 2,4-diossipirimidina è una base azotata la cui struttura è rappresentata in figura:   È un eterociclo  aromatico di tipo pirimidinico con due gruppi chetonici rispettivamente in posizione 2 e 4. L’uracile, insieme alla citosina, all’adenina e alla guanina è una delle quattro basi...

Read More
12 Dicembre
0
  |   Biochimica, Chimica

Citosina

La citosina il cui nome I.U.P.A.C. è 4-ammino-2-osso-1,2-diidropirimidina è una base azotata la cui struttura è rappresentata in figura: La citosina è un eterociclo aromatico di tipo pirimidinico con un gruppo amminico legato al carbonio 4 e un gruppo chetonico legato al carbonio 2. Insieme alla timina...

Read More
21 Novembre
0
  |   Biochimica, Chimica

Flavonoidi

I flavonoidi sono un gruppo di sostanze naturali fenoliche che si trovano in diverse parti delle piante. Appartengono a una classe di composti fenolici a basso peso molecolare ampiamente distribuiti nel regno vegetale. I flavonoidi si trovano anche negli alimenti e nelle bevande di origine...

Read More
16 Novembre
0
  |   Biochimica, Chimica

Guanina

La guanina il cui nome I.U.P.A.C. è 2-ammino-6-ossipurina è una base azotata la cui struttura è rappresentata in figura: È costituita da un anello purinico fuso con una molecola di imidazolo e presenta in posizione 2 un gruppo amminico. La guanina, insieme all'adenina, fa parte delle basi puriniche presenti...

Read More
13 Novembre
0
  |   Biochimica, Chimica

Adenina

L' adenina il cui nome I.U.P.A.C. è 6-ammino-9H-purina è una base azotata la cui struttura è rappresentata in figura: E' costituita da un anello purinico uso con una molecola di imidazolo e presenta in posizione 6 un gruppo amminico. L'adenina, insieme alla guanina, fa parte delle basi...

Read More
27 Ottobre
0
  |   Biochimica, Chimica

Gliceridi

I gliceridi o acilgliceroli sono esteri formati da acidi grassi e glicerolo in cui si può verificare l’esterificazione di uno, due o tre gruppi -OH. Classificazione I gliceridi sono classificati in relazione al numero di acidi grassi che reagiscono con il glicerolo. Gli acidi grassi possono reagire con...

Read More
11 Ottobre
0
  |   Biochimica, Chimica

Glicolipidi

I glicolipidi sono molecole anfipatiche. Esse infatti sono costituite da una o più unità monosaccaridiche legate tramite un legame glicosidico ad una parte idrofobica costituita, ad esempio, da gliceridi o ceramidi. Funzioni I glicolipidi sono i principali costituenti della parte esterna della membrana cellulare. Hanno la funzione di...

Read More
29 Settembre
0
  |   Biochimica, Chimica

Assorbimento dei lipidi

I lipidi alimentari contengono in prevalenza trigliceridi e in minore quantità fosfolipidi, steroli come il colesterolo e altri tipi di lipidi tra cui le vitamine liposolubili. La digestione dei lipidi inizia nella cavità orale ad opera della lipasi linguale enzima appartenente alla classe delle idrolasi. Essa ...

Read More
18 Settembre
0
  |   Biochimica

Acido aspartico

L' acido aspartico è un α-amminoacido  non essenziale contenente come tutti gli altri α-amminoacidi un gruppo carbossilico e un gruppo amminico in posizione α. L’acido aspartico insieme all'acido glutammico presenta una catena laterale contenente un gruppo carbossilico laterale A valori di pH fisiologici il gruppo amminico è protonato...

Read More
16 Settembre
0
  |   Biochimica, Chimica

Monoterpeni

I monoterpeni hanno due unità isopreniche essendo l’ isoprene il diene  CH2=C(CH3)-CH=CH2 il cui nome I.U.P.A.C. 2-metil-1,3-butadiene. Essi hanno formula bruta C10H16 e possono essere lineari, ramificati o contenere uno o più anelli. I monoterpeni che sono costituiti solo da atomi di carbonio e idrogeno sono idrocarburi...

Read More
05 Settembre
0
  |   Biochimica, Chimica, Chimica Organica

Stricnina

La stricnina è un alcaloide molto tossico che fu isolata per la prima volta dai chimici francesi Pierre Joseph Pelletier e Joseph Bienaimé Caventou nel 1818 nella fava di Sant'Ignazio, albero appartenente alla famiglia delle Loganiaceae. Gli stessi scienziati, nell'ambito dei loro studi isolarono la brucina che...

Read More
21 Agosto
0
  |   Biochimica, Chimica

Xantina

La xantina il cui nome I.U.P.A.C. è 3,7-diidropurina-2,6-dione è una base di tipo purinico avente formula C5H4N4O2 e struttura Il nome deriva dal greco ξανθός che significa giallo per il colore che assume, insieme ai suoi derivati, quando vengono trattati con acido nitrico. Biosintesi È un prodotto della...

Read More
14 Luglio
0