Biochimica

  |   Biochimica

Destrano

Il destrano è un polimero naturale idrofilo derivante dal D-glucosio e appartiene pertanto al gruppo dei glucani. Il chimico tedesco Carl Wilhelm Bernhard Scheible nel 1874 diede questo nome al composto e dimostrò che esso è un carboidrato con formula (C6H10O6)n destrogiro ovvero in grado di...

Read More
26 Settembre
0
  |   Biochimica

Albumina

L' albumina, insieme alla globulina, è la proteina più abbondante nel plasma ed è quindi detta proteina plasmatica prodotta dal fegato come prealbumina. Costituisce circa il 55% delle proteine presenti nel sangue in cui ha una concentrazione di 35-50 mg/mL e un'emivita di circa 19 giorni Si...

Read More
24 Settembre
0
  |   Biochimica

Coenzima Q10

Il coenzima Q10, detto anche ubidecarenone, è un benzochinone presente nei mitocondri della maggior parte delle cellule eucariotiche ed è coinvolto nel trasporto degli elettroni e nella respirazione cellulare. È presente in vari sistemi di membrane cellulari e può trovarsi in tre stati di ossidazione: ...

Read More
22 Settembre
0
  |   Biochimica

Serin proteasi

Le serin proteasi (SP) sono enzimi che scindono i legami peptidici nelle proteine, in cui la serina funge da amminoacido nucleofilo nel sito attivo. Costituiscono  una particolare classe di proteasi, il cui meccanismo catalitico si basa sulla presenza di un residuo di serina nel sito attivo. Le...

Read More
21 Settembre
1
  |   Biochimica

Triptone

Il triptone è una sostanza di origine pancreatica derivante dalla digestione della caseina che contiene gli amminoacidi presenti. Dalla digestione della caseina si ottengono peptidi grazie all’azione della trispina che è un enzima appartenente alla classe delle idrolasi. Questo enzima è in grado di ridurre le...

Read More
18 Settembre
0
  |   Biochimica

Acidi uronici

Gli acidi uronici sono acidi monocarbossilici di monosaccaridi aldosi Gli acidi uronici sono zuccheri derivanti dall’ossidazione di un gruppo alcolico per formare un gruppo carbossilico. Gli acidi uronici possono essere formati da esosi indicati come acidi esuronici, e pentosi indicati come acidi penturonici. Sono presenti come catene...

Read More
09 Settembre
0
  |   Biochimica

Sintesi biomimetica

La sintesi biomimetica è una sintesi mirante a ottenere molecole imitando una sintesi biologica elaborata negli organismi viventi. L’obiettivo finale si questa metodologia sintetica è quello sviluppare tecniche e processi di sintesi per avere nuovi materiali con proprietà simili o migliori di quelli biologici esistenti in...

Read More
06 Settembre
0
  |   Biochimica

Alcol deidrogenasi

Le alcol deidrogenasi (AHD) sono una classe di enzimi appartenenti alla classe delle ossidoreduttasi che catalizzano l'ossidazione degli alcoli primari e secondari rispettivamente in aldeidi e chetoni. Insieme alle aldeidi deidrogenasi sono gli enzimi coinvolti nel metabolismo dell’etanolo. L’organo principale in cui avviene il metabolismo dell'etanolo è...

Read More
04 Settembre
0
  |   Biochimica

Atropina

L' atropina è un alcaloide tropanico di origine naturale in cui è presente l’unità strutturale del tropano. È infatti presente in molte piante della famiglia delle Solanaceae e, in particolare, dall’Atropa belladonna da cui prende il nome. Le bacche di questa pianta possono causare la morte analogamente...

Read More
03 Settembre
0
  |   Biochimica

Tropano

Il tropano è un’ammina biciclica che costituisce l’elemento strutturale comune a tutti gli alcaloidi tropanici. Il tropano non si trova in natura in forma libera, ma si trova sotto forma esterificata nelle specie vegetali. I suoi esteri, infatti, sono generalmente metaboliti secondari di alcune piante. Struttura La struttura...

Read More
30 Agosto
0
  |   Biochimica

Eparina

L' eparina, dal greco ἧπαρ che significa fegato, in quanto estratta per la prima volta dal fegato di cane è un polisaccaride altamente solfatato. Nel 1916 il medico statunitense Jay McLean scoprì l’eparina che è uno dei farmaci più antichi di uso diffuso già dal...

Read More
29 Agosto
0
  |   Biochimica

Glicani

Sebbene la I.U.P.A.C. definisca i glicani come polisaccaridi nel linguaggio comune un glicano è un polisaccaride che fa parte di una glicoproteina o un glicolipide. Insieme a proteine, lipidi e acidi nucleici, sono una classe fondamentale di biomolecole costituiti da monosaccaridi legati tramite legame glicosidico che...

Read More
28 Agosto
0