Blog

Tetraidrofolato

  |   Biochimica

Il tetraidrofolato o acido tetraidrofolico (THFA o FH4) è un derivato dell’acido folico che funge da coenzima per le reazioni metaboliche che coinvolgono sia amminoacidi che acidi nucleici.

Insieme alla biotina, e al derivato della vitamina B12 metilcobalamina, agisce come vettore di composti con un solo atomo di carbonio come CO2, HCO3, formaldeide e acido formico.

Il tetraidrofolato (THFA) o acido tetraidrofolico è un derivato della vitamina B9 (acido folico )

Struttura

La struttura del tetraidrofolato è costituita da una molecola di p-amminobenzoato, che è legata a un:

struttura tetraidrofolato

Sintesi

La sintesi  del tetraidrofolato comprende due passaggi essenziali, che sono:

  1. conversione dell’acido p-amminobenzoico (PABA) e diidropteroato difosfato in acido diidrofolico (DHF) catalizzata dalla diidropteroato sintetasi  enzima, appartenente alla classe delle liasi.
  2. riduzione dell’acido diidrofolico a THFA dalla diidrofolato reduttasi. Questo enzima, appartenente alla classe delle ossidoreduttasi, utilizza l’ NADPH come donatore di elettroni

Funzioni

Oltre a partecipare a importanti reazioni di trasferimento del carbonio singolo essenziali nel metabolismo e nella regolazione dell’espressione genica  ha un ruolo chiave nella sintesi di diversi amminoacidi come serina e metionina, purine e timina.

È inoltre coinvolto nel trasferimento di carbonio singolo legato alle posizioni N5, N10 o entrambe. Le fonti di carbonio sono serina, glicina, istidina e triptofano. Questi amminoacidi donano il singolo carbonio al THF in vari stati di ossidazione e possono essere sia ossidati che ridotti.

Poiché il tetraidrofolato è necessario per la sintesi di purine e pirimidine, la sua carenza può portare all’inibizione della sintesi di DNA, RNA e proteine che sono essenziali per la crescita e la sopravvivenza  delle cellule

Oltre che nella sintesi di purine e pirimidine vi sono altre possibili conversioni in cui interviene il THFA come, ad esempio, la conversione di:

  • istidina ad acido glutammico
  • omocisteina a metionina
  • serina in glicina