Blog

Retinoidi

  |   Biochimica, Chimica

I retinoidi sono molecole essenziali necessarie per le normali funzioni fisiologiche tra cui crescita e differenziazione, riproduzione, embriogenesi, funzione immunitaria e visione. Appartengono ai retinoidi molti composti tra cui il retinolo, l’aldeide retinoica, l’acido retinoico e la tretinoina

Il termine “retinoide” si riferisce a specie che sono vitameri della vitamina A ovvero composti che, sebbene strutturalmente diversi fra loro, presentano la stessa attività vitaminica.

Struttura

I retinoidi sono una classe di composti composta da quattro unità isoprenoidi unite in modo testa- coda. Si può considerare che essi derivino un composto monociclico contenente cinque doppi legami carbonio-carbonio e un gruppo funzionale all’estremità della porzione aciclica

retinoidi-chimicamoIl sistema coniugato costituito da doppi legami coniugati è responsabile del colore di queste molecole e pertanto molti retinoidi sono cromofori.

Fonti

Sono presenti in alimenti di origine animale e, in particolare nel fegato di vitello. Altre fonti sono, tra l’altro:

  • uova
  • olio di fegato di merluzzo
  • gamberetti
  • pesce
  • burro
  • formaggi

Poiché i carotenoidi come il β-carotene possono essere convertiti in retinoidi molti prodotti di origine vegetale costituiscono una fonte indiretta. Sono in genere contenuti in frutta rossa o vegetali arancione ma anche in alcune verdure in cui la clorofilla ne maschera la colorazione

Tra essi:

  • patate dolci
  • zucca
  • carote
  • meloni
  • albicocche
  • pesche
  • verdure a foglia verde scure come cavoli, spinaci e broccoli

Usi

Sono largamente utilizzati in campo medico e cosmetico. La tretinoina aumenta la produzione di collagene ed è pertanto utilizzata nel trattamento delle rughe mentre l’isotretinoina  è usata per il trattamento di forme gravi di acne. L’adapalene è usato nel trattamento dell’acne e per trattare la cheratosi pilare e altri problemi della pelle. Il tazarotene è usato per il trattamento della psoriasi, dell’acne e della pelle danneggiata dal sole. L’acitretina è un farmaco attivo nella psoriasi e in altri disturbi della cheratinizzazione