Nitrosammine
Set11

Nitrosammine

Le N-nitrosammine dette comunemente nitrosammine sono composti organici in cui un gruppo nitroso -N=O è legato all’atomo di azoto contenuto nelle ammine. Per ottenere le nitrosammine è necessario che l’ammina reagisca con lo ione nitrosonio che viene generato in situ facendo reagire in ambiente acido il nitrito di sodio. Lo ione nitrito in ambiente acido si trasforma in acido nitroso HO-N=O; l’ossigeno legato all’idrogeno viene...

Read More
Liasi
Set10

Liasi

Le liasi sono enzimi che catalizzano reazioni in cui vi è la rottura di diversi legami chimici in processi diversi rispetto all’idrolisi e all’ossidazione spesso con formazione di un nuovo doppio legame o una struttura ad anello. Le liasi possono agire sui legami carbonio-carbonio, carbonio-azoto, carbonio-zolfo, carbonio-alogeno. Nella  classificazione degli enzimi mediante numero EC le liasi appartengono alla categoria EC 4....

Read More
Propene
Set09

Propene

Il propene è un idrocarburo insaturo che si presenta gassoso a temperatura ambiente che fa parte degli alcheni e ha formula CH2=CH-CH3 Nella molecola in cui vi è un doppio legame carbonio-carbonio sono quindi presenti due atomi di carbonio ibridati sp2 e un atomo di carbonio ibridato sp3 . Il propene è stato ottenuto per molti anni tramite due processi: Steam cracking che consiste nella pirolisi degli idrocarburi sotto forma di gas...

Read More
Fruttosio
Set08

Fruttosio

Il fruttosio è un monosaccaride avente formula C6H12O6 ed è quindi un isomero del glucosio dal quale si differenzia essendo un chetoso a differenza del glucosio che è un aldoso. Il fruttosio detto anche levulosio o zucchero della frutta è lo zucchero più solubile e quello che, a parità di calorie, conferisce una maggiore dolcezza. Il fruttosio fu isolato alla metà del XIX secolo ed è lo zucchero predominante in alcuni frutti come...

Read More
Acido levulinico
Set07

Acido levulinico

L’ acido 4-ossopentanoico noto come acido levulinico è un γ-cheto-acido e che quindi presenta sia il gruppo carbonilico che il gruppo carbossilico.   Appartiene alla famiglia degli acidi grassi a basso peso molecolare, è solubile in acqua e solventi organici polari e deriva dalla degradazione della cellulosa. L’acido levulinico deve il suo nome al levulosio, antico nome del fruttosio, da cui fu ottenuto dal chimico tedesco Gerardus...

Read More