Legge di Amagat
Ago14

Legge di Amagat

La legge di Amagat o legge dei volumi parziali descrive il comportamento e le proprietà di miscele di gas ideali che non reagiscono tra loro. Secondo la legge di Amagat il volume totale di una miscela di gas ideali è uguale alla somma dei volumi dei componenti puri nelle stesse condizioni di pressione e temperatura nella miscela e può essere espressa come: V(T, p, n1,n2, …nN) = Σ Vi(T,P,ni) essendo la sommatoria estesa da i a N...

Read More
Purine
Ago13

Purine

Le purina è un composto eterociclico aromatico costituito dall’anello pirimidinico fuso con l’ anello imidazolico Alla classe delle purine che insieme alle pirimidine, costituiscono le basi azotate presenti nel DNA e nell’RNA appartengono l’adenina e la guanina che sono presenti negli acidi nucleici La guanina e l’adenina formano all’interno del DNA e dell’RNA una coppia di basi azotate legate tra loro tramite legami a idrogeno...

Read More
Disattivazione del catalizzatore
Ago11

Disattivazione del catalizzatore

Uno dei maggiori problemi nel corso di una catalisi industriale omogenea ma soprattutto eterogenea è la disattivazione del catalizzatore ovvero la perdita dell’attività catalitica che avviene nel tempo. La disattivazione del catalizzatore può essere dovuta ad avvelenamento, contaminazione, degradazione termica, formazione di composti, reazioni tra le fasi, frantumazione. Le cause pertanto possono essere di natura chimica, meccanica o...

Read More
Legame peptidico
Ago08

Legame peptidico

Il legame peptidico si forma a seguito di una reazione di condensazione tra due molecole di amminoacidi quando il gruppo carbossilico di uno reagisce con il   gruppo amminico dell’altro con eliminazione di una molecola di acqua. Questa reazione detta anche di disidratazione porta alla formazione di un’ammide. Il legame carbonio-azoto presente in un legame peptidico è diverso dai legami carbonio-azoto presenti nelle altre parti della...

Read More
Ftalimmide
Ago07

Ftalimmide

La ftalimmide è un composto organico avente formula C6H4(CO)2NH ed è l’immide dell’anidride ftalica. E’ scarsamente solubile il acqua ed è un acido debole con un valore di pKa di 8.3 in quanto, in presenza di basi forti l’azoto rilascia l’idrogeno a cui è legato sotto forma di H+. La ftalimmide è un acido più forte delle ammidi sia a causa dell’effetto elettrondonatore dei gruppi carbonilici legati all’azoto che per la stabilizzazione...

Read More