Author: Chimicamo

Metalli alcalini

I metalli alcalini o metalli del Gruppo IA sono metalli caratterizzati da un’alta reattività, bassa energia di ionizzazione, bassa elettronegatività e potenziale di riduzione negativo. A causa della loro alta reattività devono essere conservati in modo che non si trovino a contatto con l’aria per prevenirne l’ossidazione;...

Read More
09 Dicembre
5

Nucleofili

I nucleofili sono specie che condividono un doppietto elettronico con un specie povere di elettroni per formare un nuovo legame. I nucleofili come ad esempio Cl-, CN-, NH3  sono quindi delle basi di Lewis. Tuttavia mentre la basicità riguarda la posizione dell’equilibrio tra un elettron-donatore e...

Read More
08 Dicembre
1

Esercizi svolti sugli equilibri gassosi

Sono presentate diverse tipologie di esercizi svolti relativi agli equilibri gassosi ovvero a reazioni reversibili omogenee in cui tutti i componenti sono allo stato gassoso. Consideriamo la generica reazione di equilibrio: aA + bB ⇌ cC + dD dove A e B sono i reagenti e C e D sono...

Read More
06 Dicembre
0

Spontaneità di una reazione esercizi

La spontaneità di una reazione può essere prevista da dati termodinamici e in particolare dalla variazione di energia libera di Gibbs L’energia libera simboleggiata con la lettera G è una funzione di stato in quanto è correlata alla funzione di stato entalpia H e alla funzione di stato entropia...

Read More
04 Dicembre
0

Ammine: reazioni con alogenuri acilici

Le ammine sono caratterizzate dalla presenza di un doppietto elettronico solitario presente sull’azoto e pertanto le ammine possono agire da nucleofili. Gli alogenuri acilici hanno il gruppo funzionale –COX dove X è un alogeno e sono composti dotati di grande reattività per la presenza dell’alogeno, in genere...

Read More
03 Dicembre
0

Argento in chimica

L' argento è un metallo di transizione avente numero atomico 47 e configurazione elettronica [Kr] 4d105s1 ed ha una temperatura di fusione di 960°C e una temperatura di ebollizione di 1950 °C. Proprietà E’ un metallo duttile e malleabile ed è il miglior conduttore di corrente elettrica...

Read More
01 Dicembre
3

Ruggine

La ruggine è costituita da ossidi di ferro idrati Fe(OH)3, FeO(OH) e da Fe2O3·H2O che si formano sulle superfici di materiali di ferro esposti all’aria a seguito della corrosione. La ruggine si forma di preferenza se il metallo è esposto all’aria umida o se è a...

Read More
30 Novembre
0

Eteri corona

Gli eteri corona sono una molecole organiche contenenti idrogeno, carbonio e ossigeno: nella struttura della molecola, di tipo ciclico,  ogni atomo di ossigeno è legato a due atomi di carbonio  e disposti ad anello. Gli eteri corona sono degli oligomeri dell’ossido di etilene che presentano...

Read More
30 Novembre
0

Entalpia di soluzione

L'entalpia di soluzione è la quantità di calore che è emesso o assorbito a pressione costante nel processo di dissoluzione. L’entalpia di soluzione, indicata con ΔHsoluzione  può essere quindi positiva nel caso di reazioni endotermiche e negativa nel caso di reazioni esotermiche. Una soluzione è...

Read More
29 Novembre
0

Titolazioni redox: esercizi

Le titolazioni redox costituiscono un importante metodo di analisi volumetrica quantitativa e, per risolvere gli esercizi relativi, spesso proposti anche nei testi di stechiometria, bisogna conoscere la reazione, bilanciarla e tener presente il rapporto stechiometrico tra le specie. Analogamente alle titolazioni acido-base, le titolazioni redox consentono...

Read More
27 Novembre
0

Metodo di Mohr e di Volhard: esercizi

Il metodo di Mohr è usato per la determinazione di cloruri e bromuri; il titolante è costituito da una soluzione di nitrato di argento e il cromato di potassio, usato come indicatore, dà un precipitato rosso di cromato di argento, dopo che hanno reagito tutti...

Read More
27 Novembre
0

Reagenti ausiliari nelle titolazioni redox

I reagenti ausiliari possono essere riducenti o ossidanti e sono utilizzati nelle titolazioni redox per ottenere l'analita con lo stesso numero di ossidazione. Le titolazioni ossidimetriche costituiscono un  tipo di analisi volumetrica che si basa su una reazione di ossidoriduzione in cui avviene un trasferimento di elettroni tra...

Read More
26 Novembre
0