Author: Chimicamo

Roccocò napoletani

I roccocò nacquero all’inizio del 1300 ad opera delle suore del Real Convento della Maddalena e il  nome deriva dal termine francese rocaille per via della sua forma   simile a una conchiglia   arrotondata. A Napoli e nella sua provincia la solenne festività del Natale assume...

Read More
23 Dicembre
0

Perossidi

I perossidi sono caratterizzati dalla presenza di un legame ossigeno-ossigeno detto gruppo perossidico in cui  il numero di ossidazione dell’ossigeno è -1. I perossidi possono essere sia inorganici che organici e, per la loro reattività e per la capacità ossidante, sono impiegati in molte reazioni chimiche....

Read More
22 Dicembre
1

Riduzione di Bouveault-Blanc

L’ottenimento di un alcol primario a partire da un estere  con la riduzione di Bouveault-Blanc ha costituito l’unico metodo prima che fossero utilizzati gli idruri quali agenti riducenti. Il sodio può essere sostituito da un altro tra i metalli alcalini o alcalino-terrosi mentre l’etanolo può...

Read More
21 Dicembre
0

Potenziale chimico

Il potenziale chimico di un componente i-esimo di un sistema termodinamico in una data fase è una funzione di stato Esso definisce la variazione dell’energia libera di Gibbs e degli altri potenziali termodinamici quando cambia il numero di particelle di un determinato componente. Supponendo che il...

Read More
18 Dicembre
1

Entropia di mescolamento di gas

L' entropia di mescolamento è l'aumento di entropia quando diversi sistemi inizialmente separati di diversa composizione sono miscelati. Si consideri un sistema di due gas ideali A e B contenuti in un recipiente diviso da una separazione ad una certa pressione e temperatura. Siano  nA e nB...

Read More
17 Dicembre
1

Regola di Zaitsev

Alla fine del XIX secolo il chimico russo Alexander Zaitsev enunciò una regola che prende il nome di regola di Zaitsev. Secondo tale regola in una reazione di eliminazione che porta ad un alchene quello che si forma in quantità maggiore è quello più stabile ovvero...

Read More
15 Dicembre
1

Transizione vetrosa

Nello studio dei polimeri e delle loro potenzialità applicative gioca un ruolo fondamentale la temperatura di transizione vetrosa Tg . Essa è la temperatura al di sotto della quale il polimero si presenta fragile mentre al di sopra assume nuovamente la consistenza plastica. La transizione vetrosa...

Read More
14 Dicembre
1

Gas nobili: composti

I gas nobili hanno l'ottetto completo e infatti si mostrano resistenti all’azione di sostanze chimiche pertanto si riteneva non formassero composti. I gas nobili che sono elio, neon, argon, kripton, xeno e radon si presentano come gas monoatomici e tutti gassosi a temperatura e pressione ordinaria....

Read More
14 Dicembre
0

Elementi del terzo periodo: reazioni

Gli elementi del Terzo Periodo sono otto: sodio, magnesio, alluminio, silicio, fosforo, zolfo, cloro e argon. I primi due elementi appartengono al blocco s avendo gli elettroni più esterni  rispettivamente nel livello 3s1 e 3s2. Gli altri elementi appartengono al blocco p avendo gli ultimi elettroni nel...

Read More
13 Dicembre
0

Saggio di Hinsberg

Il saggio di Hinsberg permette di riconoscere gruppo funzionale amminico e di distinguere se l’ammina è primaria, secondaria o terziaria. Tutte le ammine hanno un doppietto elettronico solitario presente sull’azoto che ne determina la reattività: esse infatti sono sia basiche che nucleofile. Tuttavia sia la basicità...

Read More
11 Dicembre
0

Eliminazione di Cope

La reazione di Cope o eliminazione di Cope in cui da un N-ossido si ottiene un alchene e una N-N.idrossilammina Facendo reagire un’ammina terziaria con un ossidante come, ad esempio, un perossiacido o il perossido di idrogeno in un solvente aprotico si genera in situ un N-ossido...

Read More
11 Dicembre
0