Author: Chimicamo

  |   Biochimica

Idrossiprolina

L' idrossiprolina (Hyp) è un amminoacido non essenziale e non proteinogenico tra i più diffusi nelle proteine ​​animali come collagene ed elastina.  Insieme alla prolina e alla glicina è presente nel collagene costituendo il 57% degli amminoacidi totali Conferisce stabilità alla struttura a tripla elica del...

Read More
20 Agosto
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Amminoalcoli

Gli amminoalcoli o alcanolammine sono composti organici contenenti due gruppi funzionali ovvero il gruppo alcolico -OH e quello amminico -NH2, -NHR, -NR2 Gli amminoalcoli chirali sono presenti in natura e spesso sono facilmente derivati ​​da  fonti naturali, in particolare gli α-amminoacidi. Proprietà La maggior parte di essi sono...

Read More
19 Agosto
0
  |   Biochimica

Ceramidi

Le ceramidi sono molecole di segnalazione lipidica che aiutano a regolare la differenziazione, la proliferazione e la morte delle cellule Sono implicate in una varietà di funzioni fisiologiche tra cui apoptosi, arresto della crescita cellulare,  differenziazione, senescenza cellulare, migrazione e l'adesione cellulare. Le ceramidi sono un gruppo...

Read More
19 Agosto
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido caprilico

L' acido ottanoico, noto come acido caprilico, è un acido carbossilico costituito da otto atomi di carbonio che ha formula CH3(CH2)6COOH. È un acido grasso saturo a catena media che si trova in natura ed è presente, insieme all’acido caprico e all’acido laurico nel cocco e...

Read More
18 Agosto
0
  |   Biochimica

Vie metaboliche

Le vie metaboliche sono una serie di reazioni chimiche catalizzate da enzimi e collegate dai loro intermedi, ovvero i reagenti di una reazione sono i prodotti della precedente. Vi sono un gran numero di vie metaboliche che consentono la sopravvivenza del genere umano. Nell'uomo, le più...

Read More
18 Agosto
0
  |   Biochimica

Fucosio

Il fucosio è un aldoso con sei atomi di carbonio avente formula C6H12O5  presente in una varietà di glicolipidi e glicoproteine ​​prodotte dalle cellule dei mammiferi. È l’unico monosaccaride ad avere una configurazione L , mentre tutti gli altri zuccheri presenti in natura nei mammiferi esistono...

Read More
17 Agosto
0
  |   Biochimica

Gangliosidi

I gangliosidi sono glicosfingolipidi composti da una coda lipidica di ceramide legata tramite legame glicosidico e a una testa di glicano contenente uno o più residui di acido sialico. Nel 1942 il biochimico tedesco Ernst Klenk denominò  gangliosidi una miscela di glicosfingolipidi complessi isolati dalle cellule...

Read More
17 Agosto
0
  |   Biochimica

Glicosfingolipidi

I glicosfingolipidi (GSL), una sottoclasse di glicolipidi presenti nelle membrane cellulari degli organismi, dai batteri all'uomo, sono i principali glicolipidi degli animali. Si ritiene che i glicosfingolipidi agiscano per modulare la funzione proteica della membrana, oltre a svolgere un ruolo nella comunicazione cellula-cellula. Il biochimico tedesco Ernst...

Read More
17 Agosto
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido rosmarinico

L' acido rosmarinico è un antiossidante polifenolico naturale che si trova in molte erbe usate comunemente come melissa, origano, salvia, timo e menta piperita. In particolare il rosmarino è una delle spezie più comuni e  impiegata nella medicina tradizionale per le sue proprietà curative. Il rosmarino è...

Read More
16 Agosto
0
  |   Biochimica

Amminoacidi non proteinogenici

Gli amminoacidi non proteinogenici (NPAA) non sono codificati naturalmente nel codice genetico umano né si trovano nelle catene polipeptidiche. Tuttavia, negli organismi come batteri, funghi, piante e animali marini sono elementi costitutivi essenziali delle catene polipeptidiche. Si differenziano dagli amminoacidi proteinogenici che sono gli amminoacidi usati...

Read More
15 Agosto
0
  |   Chimica, Chimica Organica

Acido caproico

L' acido esanoico, noto come acido caproico o acido capronico, è un acido carbossilico costituito da sei atomi di carbonio che ha formula CH3(CH2)4COOH. È un acido grasso saturo a catena media che si trova in natura in vari grassi e oli vegetali e animali. È presente...

Read More
15 Agosto
1
  |   Biochimica

Lipopolisaccaridi

I lipopolisaccaridi (LPS) detti anche detti endotossine sono molecole costituite da un lipide e un polisaccaride e costituiscono il maggior componente della membrana esterna dei batteri Gram negativi. Hanno un ruolo strutturale poiché contribuiscono alla rigidità cellulare aumentando la resistenza della parete cellulare e mediando i...

Read More
14 Agosto
0