Tetrafluoroetilene
Set20

Tetrafluoroetilene

Il tetrafluoroetilene (TFE) è un perfuoroalchene  avente formula CF2=CF2 che viene largamente utilizzato nell’industria dei polimeri. Il tetrafluoroetilene è un gas incolore e inodore che viene ottenuto a partire dalla reazione tra metano e cloro ad una temperatura tra i 100 e i 150°C usando gel di allumina o ossido di zinco su silice come catalizzatori: CH4(g) + 3 Cl2(g) → CHCl3(g) + 3 HCl(g) Dalla reazione si forma triclorometano...

Read More
Tiocianato di potassio
Set19

Tiocianato di potassio

Il tiocianato di potassio detto anche solfocianuro di potassio è un solido bianco inodore molto solubile in acqua avente formula KSCN in cui è presente un triplo legame carbonio-azoto. Alla temperatura di 500°C il tiocianato di potassio dà luogo ad una decomposizione termica con formazione di cianuro di potassio e zolfo: KSCN → KCN + S Può essere sintetizzato a partire da potassio esacianoferrato (II) per reazione con lo zolfo:...

Read More
Solfuro di carbonile
Set18

Solfuro di carbonile

Il solfuro di carbonile è un gas incolore che presenta una struttura lineare simile a quella del biossido di carbonio. Nella molecola infatti il carbonio è ibridato sp e si lega tramite doppio legame sia all’ossigeno che allo zolfo L’unica differenza risiede nelle lunghezze di legame: nel biossido di carbonio la lunghezza di legame carbonio-ossigeno è di 116.3 pm mentre nel solfuro di carbonile che viene indicato come COS la lunghezza...

Read More
Composti aromatici
Set17

Composti aromatici

I composti aromatici sono specie organiche con struttura ciclica, planare con atomi di carbonio ibridati sp2 in cui tutti gli orbitali p adiacenti devono essere allineati in modo che la densità elettronica π possa essere delocalizzata. In un composto aromatico devono essere presenti 4n+2 elettroni in un sistema ciclico di orbitali π coniugati. Le caratteristiche di tali composti devono quindi rispettare la regola di Hückel Il più...

Read More
Entropia
Set16

Entropia

L’entropia è una funzione di stato indicata con la lettera S la cui unità di misura è J/K. Il nome entropia fu coniato nel 1865 dal fisico tedesco Clausius e deriva dal greco εν che significa dentro e τροπη che significa trasformazione. L’entropia può essere definita secondo la termodinamica classica in sistemi all’equilibrio o secondo un approccio statistico. L’entropia svolge un ruolo centrale nello studio della termodinamica...

Read More