Resine a scambio ionico
Nov30

Resine a scambio ionico

Le resine a scambio ionico sono materiali costituiti da polimeri che si presentano generalmente sotto forma di piccole sfere in grado di scambiare ioni con una soluzione che li attraversa. Le resine a scambio ionico hanno la proprietà di intrappolare e rilasciare ioni e vengono sfruttate per rimuovere alcuni ioni indesiderati presenti nelle soluzioni. Vengono quindi utilizzate in genere nel trattamento sia per l’addolcimento che per...

Read More
Ione ammonio
Nov28

Ione ammonio

Lo ione ammonio è un catione poliatomico avente  e formula NH4+ in cui l’atomo di azoto è ibridato sp3. L’azoto ha configurazione elettronica 1s2,2s2, 2p3 e presenta 3 elettroni spaiati e un doppietto elettronico solitario che si lega ad un atomo di idrogeno tramite legame dativo e pertanto assume una carica positiva. Essendo presenti 4 coppie di legame la geometria molecolare dello ione ammonio è tetraedrica con un angolo di legame...

Read More
Bicromato di ammonio
Nov27

Bicromato di ammonio

Il bicromato di ammonio ha formula (NH4)2Cr2O7 ed è un sale di colore arancione in cui il cromo presenta numero di ossidazione +6 come in tutti i cromati e bicromati. E’ solubile in acqua e in etanolo ma insolubile in acetone e, come tutti i composti del cromo esavalente è tossico, cancerogeno, mutageno e pericoloso per l’ambiente. Viene ottenuto dalla reazione tra l’ossido di cromo (VI) con una soluzione concentrata di idrossido di...

Read More
Riarrangiamento di Hofmann e di Curtius a confronto
Nov26

Riarrangiamento di Hofmann e di Curtius a confronto

Il riarrangiamento di Hofmann e di Curtius, che sono largamente utilizzate nell’ambito della chimica organica, hanno uno stesso stadio in comune ovvero la formazione di un isocianato. Nel riarrangiamento di Hofmann un’ammide viene fatta reagire con un alogeno e una base. A seguito di riscaldamento si forma un isocianato intermedio. In presenza di acqua l’isocianato perde biossido di carbonio tramite una reazione di...

Read More
pH di un’acqua contenente CO2
Nov25

pH di un’acqua contenente CO2

La fonte più comune di acidità dell’acqua è dovuta alla quantità di biossido di carbonio in essa disciolta proveniente in gran parte dall’atmosfera. E’ presente pertanto il seguente equilibrio tra l’anidride carbonica disciolta in acqua e quella presente allo stato gassoso nell’atmosfera: CO2(g) ⇌ CO2(aq) La quantità di CO2 disciolta nell’acqua può essere calcolata dalla legge di Henry per la quale KH = 3.38 · 10-2 mol/Latm e...

Read More