Acido laurico
Mag31

Acido laurico

L’acido dodecanoico noto come acido laurico è un acido grasso saturo costituito da una catena con 12 atomi di carbonio e ha formula CH3(CH2)10COOH. Si presenta come un solido bianco, solubile in acqua e alcol dall’odore di olio di alloro ed è presente come gli altri acidi grassi saturi con numero pari di atomi di carbonio ovvero l’acido miristico, l’acido palmitico e l’acido stearico in vari grassi e oli di origine vegetale o animale...

Read More
Orbitali di legame e di antilegame
Mag29

Orbitali di legame e di antilegame

Quando due atomi si legano tra loro per condivisione di elettroni si formano orbitali molecolari per parziale sovrapposizione dei rispettivi orbitali atomici. Gli orbitali di legame si formano quando gli orbitali atomici si combinano in modo che si abbiano interferenze prevalentemente di tipo costruttivo. La teoria degli orbitali molecolari tratta gli orbitali come onde e quindi quando si parla di interferenza costruttiva ci si...

Read More
Calcolo del pH di H2PO4-
Mag28

Calcolo del pH di H2PO4-

Si supponga di voler calcolare il pH di una soluzione acquosa di NaH2PO4 avente concentrazione 0.100 M sapendo che Ka1= 7.1 ∙ 10-3; Ka2 = 6.3 ∙ 10-8; Ka3 = 4.5 ∙ 10-13 Si può assumere che il fosfato biacido di sodio si dissoci completamente: NaH2PO4 → Na+ + H2PO4– Pertanto a seguito della dissociazione del sale la concentrazione di H2PO4– è pari a 0.100 M Lo ione H2PO4– in presenza di acqua può comportarsi da acido...

Read More
Radon
Mag27

Radon

Il radon è un gas nobile appartenente al 18° Gruppo e al 6° Periodo avente configurazione elettronica [Xe] 4f145d106s26p6 e pertanto appartiene agli elementi del blocco p. Dopo la scoperta del radio avvenuta nel 1898 grazie a Pierre e Marie Curie fu osservata una nuova sostanza radioattiva emanata dal radio. Nello stesso periodo, il chimico neozelandese Ernest Rutherford e l’ingegnere statunitense Robert Bowie Owens osservarono...

Read More
Copolimeri a blocchi
Mag26

Copolimeri a blocchi

I copolimeri sono composti ad alto peso molecolare ottenuti per polimerizzazione di due diversi tipi di monomeri e possono essere classificati come copolimeri di tipo alternato, random, innestato e a blocchi. In un copolimero a blocchi una sequenza di un tipo di monomero è alternata con una sequenza dell’altro monomero come, ad esempio, -AAAAABBBBBBBAAAAABBBBBBBAAAAA-. Vi sono anche copolimeri in cui possono essere presenti tre o...

Read More