Reazioni degli eteri
Feb25

Reazioni degli eteri

Gli eteri, ad eccezione degli epossidi che sono eteri ciclici non mostrano particolare reattività ed infatti le uniche reazioni che vengono citate sono la scissione in ambiente acido e l’ossidazione. L’ossigeno presente negli eteri ha elevata densità di carica elettrica e pertanto è una base di Lewis. Analogamente al gruppo –OH presente negli alcoli, anche il gruppo –OR è un cattivo gruppo uscente e deve essere trasformato in un...

Read More
Acido iodidrico
Feb24

Acido iodidrico

L’acido iodidrico è un acido alogenidrico costituito da una soluzione dallo ioduro di idrogeno gassoso in acqua. Lo ioduro di idrogeno è un gas non infiammabile dall’odore acre la cui colorazione varia da incolore a giallo marrone che può essere ottenuto attraverso diverse vie sintetiche tra cui la reazione tra iodio e fosforo rosso: 2 P + 5 I2 + 8 H2O → 10 HI + 2 H3PO4 L’acido iodidrico può essere ottenuto facendo gorgogliare il...

Read More
Isoelettronico
Feb23

Isoelettronico

Due specie diverse siano esse atomi, ioni o molecole si dicono isoelettroniche quando contengono lo stesso numero di elettroni. Ad esempio lo ione Na+ è isoelettronico con il neon; quest’ultimo ha configurazione elettronica [He]2s2,2p6 mentre il sodio ha configurazione [He]2s2,2p6,3s1. Quando il sodio diventa uno ione positivo perde l’elettrone presente nell’orbitale 3s assumendo la stessa configurazione del neon. Considerando il...

Read More
Ibridazione sp
Feb14

Ibridazione sp

Nella formazione del legame covalente gli orbitali atomici si sovrappongono per formare gli orbitali molecolari. Secondo la teoria del legame di valenza nella formazione di taluni orbitali molecolari avviene una ibridazione in cui gli orbitali atomici che hanno energia paragonabile ma non sono equivalenti si combinano per dare due o più orbitali aventi la stessa energia che vengono detti ibridi. L’ibridazione sp avviene quando in un...

Read More
Raggio ionico
Feb10

Raggio ionico

Il raggio ionico è il raggio di un atomo, assimilato a una sfera perfetta dopo che esso ha acquistato o ceduto uno o più elettroni. Il raggio ionico viene misurato quando lo ione  si trova all’interno di un reticolo cristallino ed è dato dalla semisomma della distanza tra il centro di un catione e di un anione adiacenti. Quando un atomo perde uno o più elettroni il numero di cariche positive presenti nel nucleo è maggiore rispetto al...

Read More