Cesio
Set30

Cesio

Il cesio è un metallo alcalino appartenente al Gruppo 1 e al 6° Periodo avente configurazione elettronica [Xe]6s1. Fu scoperto nel 1860 dal chimico tedesco Robert Bunsen e dal fisico Gustav Kirchhoff nell’acqua minerale di Dürkheim, mediante l’analisi spettrale. Gli scienziati denominarono l’elemento con il nome di cesio dal latino caesius che significa azzurro dopo aver osservato le due linee blu nel suo spettro. Viene...

Read More
Reazioni di metalli reattivi
Set29

Reazioni di metalli reattivi

La reattività di un metallo, ovvero la sua tendenza a reagire con facilità, può essere fornita dal valore dell’energia di ionizzazione. Un elemento del blocco s ha una bassa energia di ionizzazione e ciò implica che tende a perdere elettroni ed è quindi probabile che esso si comporti da metallo reattivo. Poiché l’energia di ionizzazione aumenta dal basso verso l’alto lungo un gruppo ci si deve aspettare che gli elementi che si trovano...

Read More
Reazioni delle arilammine
Set28

Reazioni delle arilammine

Le arilammine  contengono il gruppo funzionale amminico e l’anello aromatico e pertanto la loro reattività è influenzata dalla presenza di entrambi i gruppi. La delocalizzazione del doppietto elettronico solitario dell’azoto all’interno dell’anello benzenico riduce la basicità e la nucleofilicità dell’azoto e aumenta la densità elettronica rendendo le arilammine reattive nei confronti di una sostituzione elettrofila aromatica. Le...

Read More
Fentanyl: il farmaco che uccide
Set26

Fentanyl: il farmaco che uccide

Il lavoro del chimico, spesso oscuro e inappagante, è volto alla ricerca di sostanze atte a migliorare le condizioni di vita dell’umanità. E’ tuttavia frequente che scoperte miranti a produrre effetti benefici siano usate per l’esatto contrario. E’ il caso del fenantyl che fu sintetizzato per la prima volta nel 1960 che è un oppioide sintetico appartenente alla classe delle 4-anilidopiperidine. Il fenantyl è il nome commerciale dell’...

Read More
Reazioni di sintesi
Set24

Reazioni di sintesi

In una reazione di sintesi due o più reagenti si combinano tra loro per dare un unico prodotto di reazione e pertanto un tale tipo di reazione può essere schematizzata come: A + B → C Tali, reazioni come quelle di decomposizione e di scambio semplice e al contrario di quelle di doppio scambio sono reazioni redox. Contrariamente alle reazioni di decomposizione che sono generalmente endotermiche le reazioni di sintesi possono essere sia...

Read More