Google+

ad uso ed abuso degli studenti...

Titolazioni acido debole base forte. Esercizi svolti


Il calcolo del pH in una titolazione acido debole base forte è più complicato rispetto al caso di una titolazione acido forte base forte in quanto l’acido debole è solo parzialmente dissociato nei suoi ioni e, al punto equivalente, il prodotto della reazione non è un sale neutro. Nel calcolo del pH si possono sostanzialmente distinguere tre casi:

1) Prima del punto equivalente. In tal caso le moli di acido sono maggiori delle moli di base aggiunta pertanto le moli di acido in eccesso saranno date dalla differenza tra le moli di acido iniziali  e le moli di base aggiunta, mentre le moli di sale formatosi saranno pari alle moli di base aggiunta. Il calcolo del pH viene quindi effettuato avvalendosi dell’equazione di Handerson-Hasselbalch

2) Al punto equivalente tutto l’acido si è trasformato in sale e quindi il calcolo del pH può essere effettuato nello stesso modo in cui si tratto un’idrolisi

3) Dopo il punto equivalente. Le moli di base aggiunta sono maggiori rispetto a quelle dell’acido iniziale e quindi le moli di base in eccesso sono pari alla differenza tra le moli di base aggiunta e le moli di acido iniziali. Il calcolo del pOH e, conseguentemente quello del pH, viene fatto calcolando la concentrazione dello ione OH-

Vengono presentati esercizi esplicativi.

1) Calcolare il pH di una soluzione ottenuta mescolando 25.0 mL di acido acetico 0.100 M e 5.0 mL di NaOH 0.100 M. ( Ka = 1.80 x 10-5)

Le moli di acido acetico sono pari a 0.0250 L x 0.100 M = 0.00250

Le moli di NaOH sono pari a 0.0050 L x 0.100 M= 5.0 x 10-4

L’acido e la base reagiscono secondo l’equazione netta:

CH3COOH + OH-→ CH3COO- + H2O

Moli di acido acetico in eccesso = 0.00250 – 5.0 x 10-4 =0.00200

Moli di ione acetato formatosi = 5.0 x 10-4

Volume totale = 25.0 + 5.0 = 30.0 mL

[CH3COOH] = 0.00200/ 0.0300 L=0.0667 M

[CH3COO-] = 5.0 x 10-4/ 0.0300 L=0.0167 M

Ricordando l’equazione di Handerson-Hasselbalch: pH = pKa + log [CH3COO-]/[CH3COOH] e, stante pKa = – log 1.80 x 10-5 = 4.74 si ha:

pH = 4.74 + log 0.0167/0.0667=4.14

2) Calcolare il pH di una soluzione ottenuta mescolando 25.0 mL di acido acetico 0.100 M e 10.0 mL di NaOH 0.100 M. ( Ka = 1.80 x 10-5)

Le moli di acido acetico sono pari a 0.0250 L x 0.100 M = 0.00250

Le moli di NaOH sono pari a 0.0100 L x 0.100 M= 0.00100

L’acido e la base reagiscono secondo l’equazione netta:

CH3COOH + OH-→ CH3COO- + H2O

Moli di acido acetico in eccesso = 0.00250 – 0.00100 =0.00150

Moli di ione acetato formatosi = 0.00100

Volume totale = 25.0 + 10.0 = 35.0 mL

[CH3COOH] = 0.00150/ 0.0350 L=0.0429 M

[CH3COO-] = 0.0100/ 0.0350 L=0.0286 M

pH = pKa + log [CH3COO-]/[CH3COOH] = 4.74 + log 0.0286/0.0429=4.56

3) Calcolare il pH di una soluzione ottenuta mescolando 25.0 mL di acido acetico 0.100 M e 25.0 mL di NaOH 0.100 M. ( Ka = 1.80 x 10-5)

Le moli di acido acetico sono pari a 0.0250 L x 0.100 M = 0.00250

Le moli di NaOH sono pari a 0.0250 L x 0.100 M = 0.00250

L’acido e la base reagiscono secondo l’equazione netta:

CH3COOH + OH-→ CH3COO- + H2O

A questo punto della titolazione sono state usate quantità equivalenti di acido e di base quindi sono state prodotte 0.00250 moli di ione acetato.

Il volume totale della soluzione è pari a 25.0 + 25.0 = 50.0 mL

La concentrazione dello ione acetato vale quindi [CH3COO-] = 0.0100/ 0.0500 L=0.200 M

L’equilibrio di idrolisi dello ione acetato è il seguente:

CH3COO- + H2O ⇌ CH3COOH + OH-

La costante di tale equilibrio, anche detta costante di idrolisi, è pari a

Kh = Kw/Ka = 1.00 x 10-14/ 1.80 x 10-4 =5.56 x 10-10

CH3COO- + H2O ⇌ CH3COOH + OH-

Stato iniziale   0.200

Variazione          -x                              +x         +x

All’equilibrio    0.200-x                          x           x

5.56 x 10-10 = (x)(x) / 0.200-x

Da cui x = [OH-] = 1.05 x 10-5 M

pOH = – log 1.05 x 10-5 =4.98

Poiché pH + pOH = pKw = 14 si ottiene pH = 14 – 4.98=9.02

4) Calcolare il pH di una soluzione ottenuta mescolando 25.0 mL di acido acetico 0.100 M e 30.0 mL di NaOH 0.100 M. ( Ka = 1.80 x 10-5)

Le moli di acido acetico sono pari a 0.0250 L x 0.100 M = 0.00250

Le moli di NaOH sono pari a 0.0300 L x 0.100 M = 0.00300

Le moli di OH- in eccesso sono pari a 0.00300 – 0.00250 = 0.000500

Il volume totale è pari a 25.0 + 30.0= 55.0 mL e la concentrazione di OH- vale

[OH-] = 0.000500/ 0.0550 L=0.00909 M

pOH = – log 0.00909=2.04

da cui pH = 14 – 2.04=11.96

Autore: Chimicamo

Condividi il post su